24-11-20 | 21:23

Coronavirus, usa il logo del Comune di Napoli per sanificazione: denunciato

Home Cronaca di Napoli Coronavirus, usa il logo del Comune di Napoli per sanificazione: denunciato
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Coronavirus: denunciato un 52enne che stava utilizzando un volantino con il logo del Comune di Napoli per effettuare attività di disinfezione atte al contenimento del rischio di contagio.

La Polizia Locale di Napoli ha individuato e fermato un soggetto che stava utilizzando un volantino con il logo del Comune di Napoli per accreditarsi allo scopo di effettuare le attività di disinfezione stabilite dall’Ordinanza Sindacale n. 107 del 27 febbraio 2020 emessa per il contenimento del rischio contagio da Coronavirus nella città di Napoli.

Gli uomini della Polizia Investigativa Centrale del Corpo della Polizia Locale coordinati dal Cap. Giuseppe De Martino, hanno contattato il numero riportato sul volantino fingendo di avere necessità di sanificare la propria azienda. All’appuntamento si è presentato il presunto titolare della KSERVICE (52enne napoletano con residenza fittizia in S. Marco Evangelista).

Il soggetto è stato fermato e deferito all’autorità Giudiziaria per il reato previsto e punito dall’art. 471 del Codice Penale, l’uso del logo del Comune di Napoli, per il reato di truffa previsto e punito dall’art. 640 del c.p., e i reati finanziari connessi allo svolgimento dell’attività economica con una ditta che risultava cessata.

Le assessore Rosaria Galiero e Alessandra Clemente, delegate alle attività produttive e polizia municipale, esprimono grande soddisfazione per l’attività della Polizia Locale di Napoli che grazie ad una tempestiva attività investigativa che si è conclusa positivamente, hanno fermato l’attività di soggetti che sfruttando la preoccupazione di questi giorni, traendo illegittimamente benefici attraverso pratiche illegali.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Isa Danieli: ci hanno sacrificato, chiudere i teatri è una scelta inaccettabile

Isa Danieli, erede diretta di una grande dinastia di attori: "La gioia che può dare l'apertura di un palcoscenico e indicibile e per me...

Meteo Campania, nel fine settimana torna il maltempo

Meteo Campania: il weekend del 28 e 29 novembre sarà caratterizzato dal ritorno delle piogge anche al Sud. Tra fine novembre e gli inizi del...

Coronavirus in Campania, i dati del 23 novembre: 1.764 nuovi positivi e 2.344 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 23 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.764 positivi su 13.744 tamponi effettuati. I guariti superano i...

Covid, bando medici per la Campania flop: rinunciano 2 su 3

Negativo il bilancio del bando medici per la Campania della Protezione civile: su 156 domande ci sono state 97 rinunce. Non è positivo il bilancio...

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore salutano i fan dal set (VIDEO)

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore (alias Genny Savastano e Ciro l’Immortale) salutano i fan della serie con un video sui social. I fan...