27-10-20 | 03:35

Coronavirus in Campania, torna l’obbligo della mascherina all’aperto: l’ordinanza di De Luca

Home Ultime Notizie Coronavirus in Campania, torna l'obbligo della mascherina all'aperto: l'ordinanza di De Luca
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il governatore campano ha appena firmato una nuova ordinanza che ripristina l’obbligo delle mascherine in Campania anche all’aperto.

A conclusione della riunione dell’Unità di Crisi, il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza trasmessa in allegato, che contiene ulteriori misure per la prevenzione e la sicurezza. Su tutto il territorio regionale, con decorrenza dal 24 settembre 2020 e fino al 4 ottobre 2020, fatta salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza della rilevazione quotidiana dei dati epidemiologici della regione, viene disposto l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto.

“Occorre – ha dichiarato il Presidente De Luca – ripristinare immediatamente comportamenti responsabili, a maggior ragione con l’apertura delle scuole. Se vogliamo evitare chiusure generalizzate è necessario il massimo rigore”.

Ecco in sintesi i contenuti dell’ordinanza:

1) Sono ulteriormente confermate le disposizioni di cui all’Ordinanza regionale n.66 dell’8 agosto 2020, concernenti l’obbligo di rilevare la temperatura corporea dei dipendenti ed utenti degli uffici pubblici ed aperti al pubblico e di impedire l’ingresso, contattando il Dipartimento di prevenzione della ASL competente, laddove venga rilevata una temperatura superiore a 37,5 gradi C°;

2) E’ disposto l’obbligo, su tutto il territorio regionale, di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto, durante l’intero arco della giornata, a prescindere dalla distanza interpersonale, fatte salve le previsioni degli specifici protocolli di settore vigenti (ad esempio per le attività di ristorazione, bar, sport all’aperto). L’obbligo rimane escluso per i bambini al di sotto dei sei anni, per i portatori di patologie incompatibili con l’uso della mascherina e durante l’esercizio in forma individuale di attività motoria e/o sportiva;

3) E’ fatto obbligo ai titolari di esercizi commerciali, culturali, ricreativi, o comunque aperti al pubblico, non all’aperto, di effettuare la misurazione della temperatura corporea all’ingresso dei locali di esercizio e di assicurare la presenza di dispenser di gel e/o soluzioni igienizzanti, subordinando l’accesso ai locali alla previa igienizzazione delle mani e al riscontro di temperatura inferiore a 37,5 gradi C°;

4) Si richiamano tutti gli esercenti, gestori ed utenti alla stretta osservanza delle misure di prevenzione e sicurezza. Al fine di rendere tempestiva la corretta ricostruzione degli eventuali casi da “contatto stretto”, vi è l’obbligo della identificazione di almeno un soggetto per tavolo o per gruppo di avventori attraverso la rilevazione e conservazione dei dati con idoneo documento di identità.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’ORDINANZA: ordinanza-n-72-del-24-settembre-2020

- Advertisement -

Ultime Notizie

Ginnastica, ok Campania 2000 e Stabia, Salerno prenota lo scudetto

Al Palavesuvio di Napoli successo per le società campane nei Campionati di Serie A1 e Serie B di Ginnastica Artistica maschile e femminile della...

Il Covid colpisce di più i bambini. I pediatri: “Attenzione alla loro psicologia”

Indagine della cooperativa sociale Eco onlus tra gli esperti pediatri rispondono Paolo Siani, Luigi Mantenucci, Anna Maria Silvestri, Sofia Flaùto. I casi pediatrici di Covid-19...

AEA e Atitech, nasce il grande polo di formazione aeronautica del Sud Italia

AEA e Atitech stringono un accordo di collaborazione per la parte 147 dando vita al grande polo di formazione aeronautica con sede nel Mezzogiorno...

Franco Porzio: “La chiusura delle piscine è stata la mazzata finale”

Franco Porzio, presidente dell’Acquachiara, commenta la chiusura delle piscine decisa dal governo con il nuovo Dcpm: "Gli impianti sportivi già avevano perso il 60%...

Piedimonte Matese, minaccia di divulgare fotomontaggi “hot” della sua ex: arrestato 30enne

L'uomo che ha minacciato la 21enne di Piedimonte Matese aveva avuto lo stesso comportamento verso un'altra ragazza, le cui foto e video intimi erano...