24-11-20 | 11:18

Consorzio Maleventum, fondi pubblici usati per spese private: sequestro di un milione di euro

Home Cronaca di Benevento Consorzio Maleventum, fondi pubblici usati per spese private: sequestro di un milione...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Benevento: sequestro nei confronti dell’amministratore del Consorzio Maleventum (che utilizzava i fondi non per la struttura di accoglienza per migranti ma per sue spese).

La Guardia di Finanza di Benevento, al termine di indagini coordinate dalla Procura, ha notificato all’amministratore del Consorzio Maleventum un decreto di sequestro da 1,146 milioni di euro emesso dal gip.

Le indagini hanno appurato che fondi pubblici per oltre 1,1 milioni di euro, destinati alla struttura di accoglienza per migranti, venivano usati dall’amministratore del centro non per il benessere degli ospiti ma per sue spese voluttuarie.

Sequestrati, a fini di confisca, anche oltre 774mila euro, frutto dell’appropriazione indebita, trovati nella disponibilità del gestore del consorzio e dei suoi familiari. Il denaro – è emerso dalle indagini – veniva intascato dall’amministratore direttamente e anche attraverso suoi congiunti.

Gli inquirenti gli contestano i reati di appropriazione indebita e frode nelle forniture pubbliche. Nel Maleventum, i finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria hanno rilevato importanti carenze, determinate dal business redditizio e illecito condotto ai danni degli ospiti portato avanti con le risorse pubbliche ricevute dalla prefettura di Benevento.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid a Napoli, emergenza anche su ossigeno liquido

Continuano i problemi legati alla carenza di ossigeno in piena emergenza Covid a Napoli, con le liste di attesa che si allungano anche in...

Marano: è morto Alfonso Durante, l’infermiere eroe tornato in servizio a 75 anni

Residente a Marano, Alfonso Durante era tornato in prima linea per aiutare i più anziani e più deboli durante l'emergenza Covid a Napoli. Non riesce...

Calcio Napoli: “Nessuna lite tra Gattuso e i giocatori”

Il Calcio Napoli smentisce la versione circolata nelle ultime ore di un duro contrasto tra tecnico e squadra dopo la sconfitta contro il Milan. Nessuna...

Positivo al Covid 19 ma porta benzina ad auto in panne sulla Tangenziale: denunciato

Cronaca di Napoli: la Polizia Stradale ha denunciato un 45enne che pur essendo positivo al virus ha violato la quarantena per portare una tanica...

Chiaia, smantellata organizzazione specializzata in furti di auto di lusso: sette arresti

I Carabinieri hanno arrestato sette persone che tra aprile e dicembre 2018 hanno dato vita ad un'organizzazione specializzata nei furti di auto di lusso...