Concorso per infermieri truccato al Cardarelli: tre denunce

0
153
Concorso al Cardarelli per infermieri: 2.017 candidati per 20 posti

Scandolo all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove tre persone sono state identificate e denunciate per aver alterato il test con l’utilizzo di una microtelecamera e un auricolare. E potrebbero essercene altre coinvolte.

Scoppia lo scandalo del concorso per infermieri truccato all’ospedale Cardarelli di Napoli. A riferirlo è ‘Il Mattino’, che riporta come sarebbero tre le persone identificate e denunciate per aver alterato la prova. E si tratterebbe solo della punta dell’iceberg, al di sotto del quale ci sarebbe un vero e proprio sistema fondata sul bisogno di un posto di lavoro e la ricerca di una assunzione a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione in Campania.

E a fronte di questa esigenza si sarebbe pronti a pagare denaro per ottenere le risposte giuste del test tenutosi la settimana scorsa, attraverso l’utilizzo di una microtelecamera e un auricolare. Ad occuparsi dell’inchiesta sono i carabinieri del Nas, che ad oggi hanno scoperto e denunciato i responsabili.

Il concorso al centro dello scandalo

I contenuti sono stati trasmessi sia al Ministero della Sanità che all’autorità giudiziaria, in attesa dei prossimi sviluppi investigativi. Anche perché potrebbero essere coinvolte anche altre persone per un concorso in cui già diversi candidati erano stati allontanati in quanto scoperti a copiare dai propri apparecchi elettronici, quali smartphone.