venerdì, Settembre 24, 2021

Città della Scienza: week-end alla scoperta della vita da astronauta

- Advertisement -

Notizie più lette

Città della Scienza: week-end alla scoperta della vita da astronauta
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Città della Scienza aperta al pubblico anche il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 16.30: il 19-20 giugno si va alla scoperta di come vivono gli astronauti nella Stazione Spaziale Internazionale.

Dopo un lungo stop causa Covid 19, Città della Scienza è aperta al pubblico per giocare con la scienza e godere dei vasti spazi all’aperto del polo scientifico di Bagnoli, aperto anche il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 16.30.

Nel fine settimana di sabato 19 e domenica 20 giugno, con Vita da Astronauta si andrà alla ricerca di come vivono gli astronauti nella Stazione Spaziale Internazionale.

La vita nello spazio per un essere umano non è per nulla semplice. L’assenza di gravità influenza i movimenti e i processi metabolici, e le azioni più semplici diventano complicatissime.

Ciononostante, la ricerca permette di offrire loro dei semplici comfort per sopportare le difficili condizioni ambientali, ed il cibo è uno di questi. Grazie all’azienda ARGOTEC, a Città della Scienza si potrà scoprire cosa e come mangiano i nostri astronauti sulla Stazione Spaziale e come sono confezionati i loro succulenti bocconi.

L’ingresso al Museo è su fascia oraria. Il costo del biglietto unico ridotto è di 5 euro. L’ingresso sarà gratuito per il personale sanitario con un accompagnatore e per i cittadini di Bagnoli (sempre e solo su prenotazione). Considerato il numero limitato di biglietti giornalieri disponibili, in considerazione delle misure anti covid adottate, Città della Scienza suggerisce di acquistare i biglietti online.

Per effettuare la prenotazione che è obbligatoria se non si acquista il biglietto online (ed è obbligatoria anche per chi ha diritto a riduzioni o entrata gratuita), occorre inviare una mail a contact@cittadellascienza.it indicando nome, cognome, numero delle persone, numero di cellulare, giorno della visita e fascia oraria.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie