domenica, Ottobre 17, 2021

Cinema, teatri e stadi sempre più verso la normalità: capienza all’80%?

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Il Governo sta lavorando a nuove regole per una ripartenza sempre più forte di cinema, teatri e stadi: oltre a mascherina e Green Pass obbligatori si va verso la capienza all’80% senza obbligo di distanziamento.

Dopo il Decreto Legge sul Green Pass obbligatorio per i lavoratori del settore pubblico e privato a partire dal 15 ottobre, il Governo presieduto da Mario Draghi lavora alla stesura di nuove regole che possano consentire una ripartenza sempre più forte per cinema, teatri, sale da concerto e stadi, fortemente penalizzati nell’anno e mezzo di pandemia da Covid 19.

Come riportato dal Corriere della Sera, l’Esecutivo lavora all’aumento della capienza massima all’80% (quella attuale di cinema e teatri è al 50%, con la possibilità di ospitare non oltre 1000 spettatori per i luoghi all’aperto e 500 al chiuso) senza obbligo di distanziamento di un metro tra persone non conviventi (al momento previsto).

Si aspetta in tal senso il parere del Comitato tecnico scientifico, atteso per giovedì 30 settembre. Naturalmente, verrà confermato l’obbligo di mascherina e Green Pass per accedere a questi luoghi di aggregazione.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie