Calcio Napoli: novità per il centro sportivo di Castelvolturno

433
Calcio Napoli: novità per il centro sportivo di Castelvolturno

Il presidente del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis pensa ad un sensibile miglioramento delle strutture di Castel Volturno. Dalle piscine al rifacimento dei campi di allenamento si punta ancora sulla struttura che già ospita gli azzurri.

Secondo quanto riporta Sky sport, il presidente De Laurentiis rilancia il centro sportivo di Castel Volturno e lo blinda fino al 2030.

Sempre più proiettato al miglioramento delle strutture ed in attesa di novità sullo stadio di proprietà (unica vera rivoluzione in quest’ottica), il Calcio Napoli vuole rendere più confortevole il lavoro degli azzurri.

I lavori di ristrutturazione dovrebbero prevedere le piscine, nuove sale, il rifacimento dei campi di allenamento ed altre novità.

Una mossa che vuole essere anche uno stimolo per Sarri in vista dell’incontro che potrebbe rilanciare il “ciclo” del tecnico sulla panchina partenopea.

Si lavora per il futuro ed oltre all’aspetto tecnico si inizia a pensare in maniera decisa anche alle strutture: il miglioramento del fatturato e del “brand” Napoli non può non passare dalle strutture. Per stare al passo con le grandi d’Europa non si possono dimenticare questi aspetti: De Laurentiis lo sa ed è pronto ad investire.

Negli ultimi tempi si era anche parlato di uno spostamento logistico delle strutture da Castel Volturno a Mugnano ma, a quanto pare, il patron sembra intenzionato a rilanciare sulle strutture del casertano, già rodate e pronte per un ulteriore miglioramento. In passato fu Benitez a chiedere un miglioramento della struttura ed adesso sembra, finalmente, che si possa giungere ad una soluzione ottimale per il lavoro degli azzurri.