20-10-20 | 00:09

Calcio Napoli con mezzo scudetto, ma adesso viene la parte piu’ difficile

Home Sport Calcio Napoli con mezzo scudetto, ma adesso viene la parte piu' difficile
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il titolo di campione d’inverno deve essere un incentivo a dare a Sarri quegli elementi che possono consentire al Calcio Napoli di restare lassù fino a maggio.

Con la vittoria di ieri sul campo del Crotone, il Calcio Napoli ha conquistato il titolo di campione d’inverno. E che che se ne possa dire, se non per una mera questione statistica, cio’ vuol dire che la formazione azzurra è davanti a tutti al giro di boa. La lepre da inseguire. E’ la quinta volta che accade nella storia del club, che presenta il triste primato di non essere riuscito, in ben due occasioni, a chiudere alla fine davanti a tutti dopo esserci stato a metà strada.

Parliamo del 1987-88 e del 2015-16. Stagioni che da sogno bellissimo si sono trasformate nel peggiore degli incubi. Nella fine degli anni ’80 sarebbe potuto essere il secondo titolo consecutivo per il Calcio Napoli. Perso soprattutto per quello scontro diretto in cui gli uomini di Bianchi finirono per soccombere e cedere il passo al Milan di Sacchi. Due stagioni fa, invece, fu sempre lo scontro diretto, ma allo Juventus Stadium, con quel tiro maledetto e deviato di Zaza, a spegnere i sogni di gloria partenopei.

de laurentiis sarriProprio in riferimento a quest’ultimo caso, non si puo’ non ricordare come, proprio a gennaio, fosse forte l’esigenza per Sarri di avere quei ricambi che il mercato offriva. Ma che non arrivarono mai. Se escludiamo Grassi e Regini, non se ne abbiano a male, per nulla capaci di lasciare un segno sulla stagione. Ecco, se la storia puo’ insegnare qualcosa è come non ripetere certi errori. Il Calcio Napoli di oggi e’ piu’ forte di quello di due stagioni fa. Forse nel suo complesso è la formazione piu’ forte della storia partenopea. Ma tutto e’ migliorabile. E presunzione sarebbe non crederci. Soprattutto vedendo la rosa dei bianconeri di Allegri.

E allora non si puo’ pensare di fermarsi al solo Inglese, in arrivo dal Chievo. Ma e’ necessario pensare a completare la batteria dei terzini. Magari con un elemento capace di giocare su entrambe le fasce, come sia Darmian e che Vrsaljko sanno e possono. E, con Giaccherini in uscita e Ounas non ancora pronto, un esterno che possa fin da subito dare la possibilita’ a Callejon e allo stesso Insigne di rifiatare, invece di adattare Rog o Zielinski, e’ quantomai necessario. Perché il Calcio Napoli ha conquistato mezzo scudetto, ma il difficile viene proprio adesso.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Stasera in tv, martedì 20 ottobre: “Jumanji – The Next Level” su Sky Cinema

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata martedì 20 ottobre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Associazione Scarlatti, in concerto Richard Galliano e i Solisti Aquilani

Mercoledì 21 ottobre 2020 alle ore 20.30 al Teatro delle Palme per il completamento della Stagione Concertistica 2019/2020 della Associazione Scarlatti un virtuoso d'eccezione:...

Il premier Conte chiama Ferragni e Fedez: “Aiutatemi a far indossare la mascherina ai ragazzi”

Non è una Fake News. Il premier Giuseppe Conte è ricorso a Chiara Ferragni e Fedez per chiedere aiuto e sollecitare i giovani a...

Coronavirus in Campania, i dati del 18 ottobre: 1.593 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 18 ottobre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.593 nuovi positivi su 12.695 tamponi effettuati. Salgono ancora i contagi...

Uomini e Donne: Gemma Galgani abbandona il trono over?

Uomini e Donne: si intensificano le voci secondo cui Gemma Galgani (superstar del trono over) potrebbe abbandonare il dating show di Maria De Filippi. Gemma...