domenica, Settembre 26, 2021

Calcio Napoli, il Lipsia va avanti solo perché gli azzurri non hanno tempo

- Advertisement -

Notizie più lette

Calcio Napoli, il Lipsia va avanti solo perché gli azzurri non hanno tempo
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

A Lipsia, il Calcio Napoli ha dato dimostrazione di tutta la sua forza. Con la giusta testa avrebbe potuto tranquillamente superare i tedeschi, ma non c’e’ tempo.

Il tempo. A fare la differenza nella vita e’ quasi sempre il tempo. E il Calcio Napoli non ne ha piu’. Quantomeno non da poter dedicare all’Europa League. Cosi’ come accaduto per la Coppa Italia, quando l’Atalanta si e’ sentita grande per aver battuto gli azzurri al San Paolo, ma poi e’ stata ridimensionata dalla vittoria partenopea a Bergamo. La stessa sensazione che deve aver provato il Lipsia ieri sera, quando, quasi subito ha capito di essere il pugile meno forte sul ring. Ma anche di come i pugni dell’avversario non sarebbero stati letali. Solo avrebbero fatto comprendere bene la realta’ dei fatti.

Quella per cui il tempo del Calcio Napoli doveva e dovra’ essere tutto dedicato alla lotta scudetto. Calcio Napoli, il Lipsia va avanti solo perché gli azzurri non hanno tempoQualcuno non sara’ d’accordo, altri non capiranno, ma il pensiero di aver disputato una stagione da record e di non aver vinto nulla e’ una sorta di incubo. Certo, Sarri ieri in conferenza stampa ha sottolineato come gli anni ’70 siano dell’Olanda, che non ha vinto nulla a livello di nazionale. Ma e’ altresi’ vero che i trofei consacrano alla storia. Certificano la bonta’ del lavoro. Sicuramente tutti a Napoli tra cent’ani ricorderanno questa squadra e questo allenatore. Ma l’auspicio e’ che i loro nomi siano scritti sulla tavola di pietra del calcio. Italiano e non solo.

E l’unico modo e’ concentrare tutte le forze su quell’unico obiettivo. L’all-in scudetto e’ ormai certificato. Il Calcio Napoli non puo’ nascondersi piu’. Fino alla fine del campionato dovra’ disputare solo finali. E dovra’ provare a vincerle tutte. Con la parentesi della finalissima, quella vera e propria, dello Stadium. Li’ dove ha sempre perso. Ma adesso, se vuole davvero che tutto non vada sprecato, ha l’obbligo di non farlo. La vittoria finale passera’ per quella gara del 22 aprile. Quando Sarri e i suoi ragazzi dovranno trovare il tempo per fare l’impresa. Per iscriversi nella storia.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie