Brindisi di Capodanno al Molo di San Vincenzo a Napoli

974

Un brindisi speciale per accogliere il nuovo anno: il 1º gennaio 2017, al molo di San Vincenzo a Napoli, si brinderà in compagnia del sindaco Luigi de Magistris, con una visita al più antico e spettacolare molo della città che, per l’occasione, sarà aperto al passaggio pubblico dalle ore 11 alle ore 13.

di Maria Sordino – A Napoli, per la prima volta, si brinderà al nuovo anno con una visita al più antico e spettacolare molo della città, il molo di San Vincenzo che, per l’occasione, sarà aperto al passaggio pubblico dalle ore 11.00 alle ore 13.00. Un’iniziativa di grande successo. In poche ore si sono esaurite le 300 prenotazioni disponibili sul sito del Comune di Napoli: un segno importante di partecipazione, frutto della sinergia tra l’Assessore Daniela Villani, con il Presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centrale, Pietro Spirito, il Comandante Logistico della Marina Militare, Raffaele Caruso, il Presidente del Propeller Club, Umberto Masucci.

L’appuntamento è per le ore 11.00 di domenica 1 gennaio 2017. All’ingresso del molo San Vincenzo il Sindaco Luigi de Magistris, il Presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centrale, Pietro Spirito, il Comandante Logistico della Marina Militare, Raffaele Caruso, il Presidente del Propeller Club, Umberto Masucci, l’Assessore al Mare, Daniela Villani, accoglieranno i cittadini per salutare l’anno nuovo. Il brindisi sarà gentilmente offerto dalle Cantine dei Feudi di San Gregorio. L’evento è stato organizzato dall’Assessorato al mare con l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale e il Comando Logistico della Marina Militare, con la collaborazione di Propeller Club Porto of Naples, l’ANIAI Campania, la Lega Navale Italiana Napoli e il Community Psychology Lab Università Federico II.

Per raggiungere il molo saranno messe a disposizione dei partecipanti delle navette che faranno la spola tra Palazzo San Giacomo e la banchina e accompagneranno gli ospiti sul luogo del brindisi, dopo aver effettuato un’escursione panoramica. Nel caso in cui la situazione meteorologica dovesse impedire il brindisi sul molo, il tutto si sposterà nella sede della Lega Navale, accanto ai giardini del Molosiglio.