24-11-20 | 21:46

Bomba contro la pizzeria Sorbillo, ma Gino non molla: “Riapriremo presto”

Home Cronaca di Napoli Bomba contro la pizzeria Sorbillo, ma Gino non molla: “Riapriremo presto”
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: bomba esplosa davanti all’ingresso della storica sede in via dei Tribunali, ma il titolare Gino Sorbillo vuole subito ripartire.

Paura in via dei Tribunali per una bomba che ieri sera è stata fatta esplodere davanti all’ingresso della storica pizzeria Sorbillo, uno dei simboli dell’arte del pizzaiuolo nel Centro storico di Napoli.

Non c’è stato nessun danno a persone, ma solo all’ingresso della struttura. Lo stesso titolare, Gino Sorbillo, ha annunciato l’accaduto su Facebook, sottolineando che la pizzeria “è chiusa per bomba”. Nello stesso tempo, il patron assicura che “riapriremo presto”.

Già cinque anni fa, la pizzeria di via Tribunali fu incendiata, ma anche allora vi fu una pronta ripartenza da parte di un’attività che ha poi dato il suo contribuito al riconoscimento Unesco dell’arte del pizzaiuolo, aprendo tra l’altro nuove sedi in via Partenope, a Roma, Milano e, soprattutto, New York.

Gino Sorbillo su Facebook: “Ho scelto di fare il pizzaiuolo perché amo troppo Napoli”

Bomba contro la pizzeria Sorbillo, ma Gino non molla: “Riapriremo presto”

Attraverso la pagina Facebook, sulla quale sono tantissimi i messaggi di solidarietà e vicinanza, Gino Sorbillo ha scritto le seguenti parole: “Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e con tutte le persone che vivono onestamente perché certi avvenimenti così forti ed eclatanti fanno cadere le braccia e demoralizzano la società.

Sono stato nell’Arma dei Carabinieri ed ho scelto di fare il Pizzaiolo perché amo troppo la mia città e la amerò per sempre. La Napoli “sana” è sempre nel mio cuore“.

Tutta la “Napoli sana” si augura che Sorbillo torni presto al suo splendore, offrendo ai napoletani e ai tantissimi turisti l’opportunità di gustare la sua rinomata pizza.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Isa Danieli: ci hanno sacrificato, chiudere i teatri è una scelta inaccettabile

Isa Danieli, erede diretta di una grande dinastia di attori: "La gioia che può dare l'apertura di un palcoscenico e indicibile e per me...

Meteo Campania, nel fine settimana torna il maltempo

Meteo Campania: il weekend del 28 e 29 novembre sarà caratterizzato dal ritorno delle piogge anche al Sud. Tra fine novembre e gli inizi del...

Coronavirus in Campania, i dati del 23 novembre: 1.764 nuovi positivi e 2.344 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 23 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.764 positivi su 13.744 tamponi effettuati. I guariti superano i...

Covid, bando medici per la Campania flop: rinunciano 2 su 3

Negativo il bilancio del bando medici per la Campania della Protezione civile: su 156 domande ci sono state 97 rinunce. Non è positivo il bilancio...

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore salutano i fan dal set (VIDEO)

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore (alias Genny Savastano e Ciro l’Immortale) salutano i fan della serie con un video sui social. I fan...