martedì, Luglio 27, 2021

Benevento: tamponi gratis per chi torna dalle vacanze in Paesi a rischio Covid 19

- Advertisement -

Notizie più lette

Benevento: tamponi gratis per chi torna dalle vacanze in Paesi a rischio Covid 19
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Benevento: ok della Giunta comunale (su proposta del sindaco Clemente Mastella) alla delibera che prevede tamponi antigenici (test rapidi) per i cittadini di rientro dalle vacanze in paesi dove si registra una prevalenza della variante Delta.

La Giunta comunale di Benevento, su proposta del sindaco Clemente Mastella, ha deliberato l’avvio di una campagna di prevenzione e monitoraggio della diffusione del Covid 19, attraverso l’utilizzo di tamponi antigenici rapidi, per i cittadini che rientrano dalle vacanze trascorse nelle aree dove si registra una prevalenza della variante Delta.

In particolare potranno sottoporsi allo screening gratuito organizzato dall’Ente i cittadini provenienti da Paesi come la Spagna, la Francia, il Portogallo, la Gran Bretagna, la Grecia o l’isola di Malta.Benevento: tamponi gratis per chi torna dalle vacanze in Paesi a rischio Covid 19Ancora una volta – spiega Mastella – abbiamo deciso di mettere in atto un’azione di monitoraggio della curva epidemiologica al fine di contrastare la diffusione del Covid 19 nella nostra città. Si tratta di un ulteriore sforzo in questa direzione perché, sin dallo scoppio della pandemia, la nostra Amministrazione ha posto la tutela della salute dei cittadini come obiettivo prioritario dell’azione di governo.

Di qui l’adozione di vari provvedimenti amministrativi che, in questi mesi di dura battaglia, al pari delle varie campagne e monitoraggio della diffusione del virus attuate a livello cittadino, hanno consentito di contrastare efficacemente gli effetti della pandemia”.

Il primo cittadino sannita invita infine “a rispettare scrupolosamente le misure varate a livello nazionale e locale per fronteggiare l’emergenza epidemiologica e soprattutto per invitare a vaccinarsi coloro che ancora non lo hanno fatto. Solo in questo modo potremo contrastare al meglio quella che molti esperti hanno già definito la quarta ondata del Covid 19”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie