Zerocalcare, sarà ospite della XXI edizione del Comicon di Napoli

456
Zerocalcare, sarà ospite della XXI edizione del Comicon di Napoli

Zerocalcare, sarà ospite della XXI edizione del COMICON di Napoli che si terrà alla Mostra D’oltremare dal 25 al 28 Aprile.

di Piero Lombardi – Anche quest’anno Michele Reich, in arte (Z) Zerocalcare, sarà ospite della XXI edizione del COMICON di Napoli che si terrà alla Mostra D’oltremare dal 25 al 28 Aprile.

Fumettista e disegnatore italiano, nato ad Arezzo nel 1983, trascorre qualche anno in Francia per poi fare ritorno in Italia, nel quartiere romano di Rebibbia, borgo in cui è cresciuto e a cui resterà legato per sempre.

Zerocalcare, sarà ospite della XXI edizione del Comicon di Napoli

A Rebibbia ha regalato anche una sua opera, un enorme murales di 40 metri quadri realizzato su una parete della stazione metropolitana del quartiere.

Calcare intraprende la sua carriera disegnando locandine per i concerti punk e illustrando le copertine di vari quotidiani. Sale alla ribalta nel 2011 con il suo primo libro “La profezia dell’armadillo” pubblicato da Makkox, riproposto dalla sua attuale casa editrice Bao Publishing, e trasposto nel 2018 in un film che ha riscosso un discreto successo.

Tra le opere principali di Zerocalcare ricordiamo: “Un polpo alla gola”, ”Ogni maledetto Lunedì su due”, “Dodici”, “Dimentica il mio nome”, “Kobane Calling” e “Macerie Prime”, i cui ultimi volumi saranno riproposti al Comicon con un cofanetto speciale.

ZeroCalcare sarà presente al COMICON presso lo stand della Bao Publishing, pronto ad accogliere centinaia di fan che anche quest’anno faranno file chilometriche per i suoi disegni, per un autografo o semplicemente per scambiare quattro chiacchiere con l’autore.