Universiade Napoli 2019, Anm vince la sua gara: bene il prolungamento degli orari

357
Universiade Napoli 2019, Anm vince la sua gara: bene il prolungamento degli orari

ANM: soddisfazione per il fatto che cittadini e turisti abbiano apprezzato il prolungamento degli orari. Sale il numero dei passeggeri trasportati.

L’azienda del servizio di trasporto pubblico ANM ha contribuito alla grande riuscita dell’Universiade che si è tenuta a Napoli dal 3 al 14 luglio con la presenza di oltre 6.000 atleti da ogni angolo del mondo. Per il periodo dell’evento sportivo internazionale l’ANM ha potenziato il servizio della Linea 1 metropolitana di Napoli nei giorni 3-5-6-12-13 e 14 luglio, garantendo un aumento del servizio di 2 ore e mezza, portando l’ultima corsa da Garibaldi dalle 23:20 alle 01:32. Il servizio ha visto un aumento del 5% delle corse prodotte, per un totale di 95mila passeggeri trasportati durante l’Universiade, registrando nella fascia oraria di prolungamento del servizio un aumento di 2.000 passeggeri.

Sempre per il trasporto su ferro, nelle stazioni delle funicolari di Montesanto, Augusteo e Cimarosa, i tecnici dell’azienda hanno stimato un aumento dei passeggeri trasportati di circa il 7% tra il 3 e il 14 luglio rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Per il trasporto su gomma invece è particolarmente significativo il dato della linea autobus 151 che collega la stazione di Piazza Garibaldi con Fuorigrotta, luogo nevralgico dell’Universiade per la presenza di numerosi impianti sportivi che hanno ospitato le gare dell’evento. Grazie anche alla riduzione dei tempi di attesa del bus, passati a 15′, si è registrato nel periodo dell’Universiade un incremento dei passeggeri passati dai 5.800 al giorno dello stesso periodo del 2018 ai 6.500 passeggeri al giorno durante l’Universiade 2019.Universiade Napoli 2019, Anm vince la sua gara: bene il prolungamento degli orariSono molto soddisfatto – afferma il Vicesindaco di Napoli Enrico Paninidel servizio aggiuntivo offerto da Anm ai cittadini, ai turisti e agli atleti durante le settimane delle Universiadi. L’evento che abbiamo ospitato ci ha avvicinato con decisione ad essere una città europea a tutti gli effetti. L’accordo recentemente sottoscritto con gran parte delle organizzazioni ci consentirà di passare dalla episodicità di questa macchina organizzativa di servizi ad una condizione strutturale“.

Siamo scesi in campo al meglio per contribuire alla riuscita dell’Universiade – commenta Nicola Pascale Amministratore Unico di ANM – e grazie al senso di responsabilità dei nostri dipendenti la città di Napoli ha risposto in maniera estremamente positiva all’evento. I numeri ci dicono che il servizio prodotto da ANM ha garantito un netto miglioramento dell’offerta del trasporto pubblico dal 3 al 14 luglio: era l’obiettivo che ci eravamo prefissi per presentare una Napoli accogliente ed efficiente nei servizi.Universiade Napoli 2019, Anm vince la sua gara: bene il prolungamento degli orari Tutto ha funzionato e dal giorno della chiusura dell’Universiade siamo tornati al lavoro perché i nostri trasporti funzionino al meglio anche nella quotidianità. Lo faremo anche grazie ai 50 bus nuovi in arrivo, ai nuovi treni della metropolitana che cominceranno a essere consegnati all’inizio del prossimo anno, alla riattivazione della linea dei tram su via Marina. Questi alcuni dei dossier su cui lavoriamo in sinergia con tutte le istituzioni cittadine e regionali per migliorare i servizi ai cittadini e a chi sceglie di visitare la nostra città“.