Ponticelli: lunedì 24 febbraio il Comune di Napoli intitolerà una strada a Francesco Paolillo

510
Ponticelli: lunedì 24 febbraio il Comune di Napoli intitolerà una strada a Francesco Paolillo

Ponticelli: lunedì 24 febbraio cerimonia per l’intitolazione di una strada a Francesco Paolillo (il 14enne che morì nel 2005 precipitando dal muretto di un cantiere per aiutare un amico).

Il Comune e la città di Napoli ricordano Francesco Paolillo, il ragazzo che il 25 ottobre 2005 morì a 14 anni precipitando dal muretto di un palazzo in costruzione in viale Carlo Miranda (nel quartiere Ponticelli) mentre cercava di aiutare un amico in difficoltà.

A Francesco Paolillo sarà dedicata una strada, dopo l’ok dalla Prefettura di Napoli che ha dato seguito all’approvazione della delibera del sindaco Luigi de Magistris e dell’assessora alla Toponomastica Alessandra Clemente: la strada intitolata al ragazzo sorgerà proprio di fronte all’edificio dove abita la sua famiglia a Ponticelli.

La cerimonia per l’intitolazione di via Francesco Paolillo (attuale traversa di via Carlo Miranda) si terrà lunedì 24 febbraio (ore 11), giorno in cui Francesco avrebbe compiuto 29 anni.

Un simbolico riconoscimento per la famiglia del ragazzo, con mamma Rosaria e il fratello Alessandro che hanno duramente lottato affinchè la storia di Francesco non fosse dimenticata.