Maturità 2018, a breve le materie per seconda prova e commissari esterni

1003
Maturità 2018, le materie per seconda prova e commissari esterni

Comincia il conto alla rovescia che ci porterà agli Esami di Maturità 2018. Preoccupazioni al Liceo Scientifico, dove lo spauracchio e’ la seconda prova di Fisica scritta.

Siamo a fine Gennaio 2018 ma già si parla di Esami di Maturità 2018 sebbene manchino ancora 5 mesi, ma la prossima settimana saranno rese note le materie oggetto della seconda prova scritta. E verranno rese note anche le materie che verranno affidate ai commissari esterni per gli Esami di Stato 2018.

Anche se manca tempo grazie alla diffusione di queste notizie si entra già in clima esame. Sono infatti molti gli studenti preoccupati soprattutto quelli che frequentano il liceo scientifico ordinario e delle scienze applicate. Infatti sono in tanti a temere che venga proposta la fisica, o addirittura le scienze per l’indirizzo delle scienze applicate, come seconda prova scritta, al posto del tradizionale compito di matematica.

Secondo il meccanismo dell’alternzanza quest’anno al liceo classico, dovrebbe uscire la versione di greco visto che lo scorso anno è uscito latino con commissario esterno e italiano con il docente interno. L’anno 2016/2017 al classico uscirono matematica e lingua e cultura straniera affidate sempre a commissari esterni.

Mentre per quanto riguarda il liceo scientifico potrebbe uscire per la prima volta la fisica scritta. Visto che l’anno scolastico scorso è uscita matematica con commissario interno e fisica invece fu affidata ad un commissario esterno. Qualcuno sostiene che la ministra Valeria Fedeli non cambierà le carte in tavola e lascerà la seconda prova scritta di matematica. Comunque basterà attendere ancora qualche giorno e le materie oggetto della seconda prova scritta degli esami di Stato 2017/2018 saranno rese note dal Miur.

(Fonte: miuristruzione.it)