Eros Ramazzotti a Radio Subasio: Sanremo? Solo a promozionare il disco

421
Eros Ramazzotti a Radio Subasio: Sanremo? Solo a promozionare il disco

Eros Ramazzotti ha le idee chiare e ai microfoni di Radio Subasio precisa cosa farà a febbraio prossimo, in occasione del Festival della canzone italiana.

Nessuna gara, l’ho fatta a 20 anni e non la rifarei adesso, però a Sanremo ci torno volentieri, a promozionare il disco, se mi invitano”. Eros Ramazzotti ha le idee chiare e ai microfoni di Radio Subasio precisa cosa farà a febbraio prossimo, in occasione del Festival della canzone italiana.

Intervistato da Roberta Reversi, durante lo “Speciale Per Un’Ora d’Amore” da lui definito uno spazio “molto vicino” allo spirito del suo ultimo album “Vita ce n’è”, l’artista ha ribadito, tra l’altro, che con l’amore si vince.

E’ impossibile – ha detto – non avere un sentimento così profondo e importante; è quello che dai all’inizio ai figli, è qualcosa che la gente deve ogni giorno annaffiare, perché il mondo è sempre molto più particolare, per cui non si può non avere amore”.

Da lui stesso definito “la mia rinascita”, “Vita ce n’è” è anche un percorso attraverso 14 canzoni per affermare che c’è sempre bisogno di rimettersi in gioco. “In questo mondo non ci si può cullare sul passato – ha rimarcato Eros in un altro passaggio – su quelli che sono stati i vecchi successi, il mio carattere mi porta sempre a fare qualcosa di diverso anche se è sempre uguale, ma il tempo e le situazioni cambiano per cui ti devi adeguare al momento”.

Quindi, la parola d’ordine per le nuove generazioni, è “ogni giorno migliorarsi. Impegnarsi sempre, non solo chi fa musica, ma quanti vogliono lavorare e dare sempre il massimo”. Immancabile, un pensiero all’amico Pino Daniele, al quale il disco è dedicato “è mancato tre anni fa, avevo già fatto l’altro disco e questo mi ha dato la possibilità di ricordarlo.

Ci manca molto la sua arte – ha concluso – e, a me, anche la sua amicizia ed il fatto che ci sentivamo e divertivamo molto, perchè Pino era davvero molto simpatico”.