Città Metropolitana, si punta sul verde: fondi per piste ciclabili e alberi

412
Città Metropolitana, si punta sul verde: fondi per piste ciclabili e alberi

Città Metropolitana di Napoli: il sindaco Luigi de Magistris ha reso noto che verranno stanziati 10 milioni per la piantumazione. Ampliamento della Ztl.

La Città Metropolitana di Napoli mette il verde al centro dei prossimi stanziamenti, come sottolineato dal sindaco Luigi de Magistris. Priorità alle piste ciclabili e agli alberi: “Con la Città Metropolitana di Napoli -ha detto il primo cittadino partenopeo alla giornata conclusiva della prima Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (tenutasi al Maschio Angioino)- abbiamo finanziato le piste ciclabili che si devono realizzare, siamo partiti con un progetto di bike sharing, stiamo completando un bando per che solo nella città di Napoli arriva a 10 milioni per la ripiantumazione a cui ne aggiungeremo altri”.Città Metropolitana, si punta sul verde: fondi per piste ciclabili e alberi De Magistris conferma come l’impegno della sua amministrazione guardi sempre con un occhio di riguardo al “green”: “Siamo molto avanti – ha aggiunto il sindaco- tra le città che contrastano dal basso il cambiamento climatico, che vogliono costruire comunità in cui ci siano sviluppo compatibile con l’ambiente, che possono costruire comunità in cui si viva meglio.

Basti pensare alle linee di indirizzo del piano strategico della città metropolitana dove si parla di verde, di piste ciclabili, di mare, di una messa in sicurezza del territorio. Tutto ciò che la città sta facendo per andare in controtendenza rispetto a un mondo che ha massacrato i beni comuni distruggendo l’ambiente”.

De Magistris: “Ztl anche in via Tribunali, Quartieri Spagnoli e la Sanità”

Città Metropolitana, si punta sul verde: fondi per piste ciclabili e alberi

Altra questione che sta particolarmente a cuore al primo cittadino è quella della Ztl. De Magistris preannuncia nuove zone a traffico limitato disposte dall’amministrazione comunale: “In questi giorni –sottolinea il sindaco di Napoli– partiamo in via Tribunali e, dopo le festività natalizie, ai Quartieri Spagnoli e la Sanità. La cosa più bella è che tutto questo lo vuole il popolo: non è solo una visione politica della nostra amministrazione ma c’è un cambio di mentalità nella gente“.