Amazon, con Prime Wardrobe i vestiti si provano a casa prima di acquistarli

446

Amazon Prime Wardrobe: il nuovo servizio permetterà ai clienti di provare vestiti e accessori a casa prima di acquistarli.

Amazon, il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos, vuole incrementare le vendite anche nel campo dell’abbigliamento e offre un nuovo servizio ai suoi clienti: Amazon Prime Wardrobe. Questo servizio permetterà di provare a casa i vestiti, prima di acquistarli: sarà infatti possibile farsi spedire gratuitamente dai 3 agli 8 capi d’abbigliamento e accessori, decidendo nell’arco di una settimana quali tenere, e pagare, e quali rimandare indietro.Amazon, a Burago di Molgora il nuovo deposito di smistamento Già un anno fa, la società di Bezos lanciò in via sperimentale questo nuovo servizio. Oltre ad essere un’innovazione assoluta nello shopping online, Amazon Prime Wardrobe rende molto più semplice anche il meccanismo di cambi e resi. Potendo provare la merce a casa prima di acquistarla, gli utenti saranno dunque certi di comprare capi d’abbigliamento di taglie e modelli giusti (per uomini, donne e bambini). Il servizio non ha costi aggiuntivi e anche i resi sono gratuiti, come avviene di norma anche facendo shopping su Amazon. La differenza è che non si pagano i vestiti in anticipo, ottenendo poi un rimborso in caso di reso, ma il pagamento avviene dopo aver misurato i capi, proprio come accade nei negozi fisici. Per il momento il servizio Prime Wardrobe è disponibile solo negli Usa, ma ben presto potrebbe approdare anche in Europa.