22-10-20 | 20:19

Associazione Scarlatti: in concerto il violoncellista Giovanni Sollima

Home Cultura Associazione Scarlatti: in concerto il violoncellista Giovanni Sollima
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
97e9c55facf9f93382c497eef91bdf9b?s=120&d=mm&r=g
Carlo Farinahttps://www.2anews.it
Carlo Farina - cura la pagina della cultura, arte con particolare attenzione agli eventi del Teatro San Carlo, laureato in Beni culturali, giornalista pubblicista.

Mercoledì 7 ottobre 2020, alle ore 20.30, al Teatro Delle Palme si esibirà il celebre violoncellista Giovanni Sollima. Un gradito ritorno per l’Associazione Scarlatti.

Dopo la breve pausa di una settimana, tornano gli appuntamenti con l’Associazione Scarlatti che al Teatro delle Palme e per il completamento della Stagione Concertistica costretta a rimandare alcuni concerti per ovvi motivi, ospiterà  il celebre violoncellista Giovanni Sollima che torna molto volentieri sui palcoscenici napoletani con il suo recital Folk Cello.

Un’interessante performance che farà un giro del mondo virtuale attraverso le più disparate e diverse tradizioni etnomusicali, un classico ormai noto per questo eclettico violoncellista. Faremo un viaggio dall’Armenia al Trentino, dalla Sicilia all’Australia fino al Salento, con questo musicista Sollima che pensa e ripensa con il proprio violoncello melodie normalmente tenute lontane dalle sale da concerto, e le mette in relazione con la più iconica delle Suites di Bach, quelle naturalmente scritte per violoncello solo e in numero di sei.

«Mi sono ritrovato –racconta Sollima – a tentare di rileggere il solco che il canto popolare ha scavato nella musica “colta”. In passato era successo con “I Canti” commissione ’98 del Ravenna Festival e con “Folktales” per violoncello e orchestra, commissione 2008 di Ivan Fisher e la Budapest Festival Orchestra. Questa volta ho pensato di attingere dalle radici, quasi senza filtri; ho pensato a un racconto al centro del quale danza la prima suite bachiana,  ma anche alle Ciaccone, ai sublimi e laceranti canti armeni, a un sud del mondo – che si somiglia, inclusa l’Australia con un antichissimo canto onirico che ho imparato direttamente dagli autoctoni – e che, quasi per esigenza drammaturgica, si alterna a canti di provenienza islandese o trentina, o norvegese. Non mancherà, sia per la musica antica che per il resto un’approccio improvvisativo nel senso più ampio, dalla pratica della “diminutio” fino ad arrivare agli estremi, quasi invasati, di radice “Balkan”.» 

Giovanni Sollima, oltre a essere un grande virtuoso del violoncello è anche un compositore fuori dal comune, che grazie a quella preziuosa empatia che instaura con lo strumento, ha costruito un linguaggio personale contaminando con efficacia tutte le epoche, dal barocco al  moderno “metal”. Insieme al compositore-violoncellista Enrico Melozzi, ha dato vita al progetto dei 100 violoncelli, con cui costantemente realizza perfomance in luoghi abitualmente non frequentati dalla musica classica come il

Al Teatro Della Palme ritornano i concerti dell'Associazione Scarlatti

Concerto del Primo Maggio a Piazza San Giovanni a Roma, e anche per questo motivo è senza dubbio il compositore italiano più eseguito nel mondo. Giovanni Sollima, artista poliedrico, ha collaborato in altri ambiti anche con artisti quali Patti Smith, Stefano Bollani, Paolo Fresu, Larry Coryell, Elisa, Michele Serra e Antonio Albanese. Per il cinema, il teatro, la televisione e la danza ha scritto e interpretato musica per Peter Greenaway, John Turturro, Bob Wilson, Carlos Saura, Marco Tullio Giordana, Alessandro Baricco, Peter Stein, Lasse Gjertsen, Anatolij Vasiliev, Karole Armitage, e Carolyn Carlson. Si è esibito in alcune delle più importanti sale in tutto il mondo, tra cui la Alice Tully Hall, la Knitting Factory, la Carnegie Hall (New York), la Wigmore Hall, la Queen Elizabeth Hall (Londra), la Salle Gaveau (Parigi), il Teatro alla Scala (Milano), il Ravenna Festival, l’Opera House (Sidney), la Suntory Hall (Tokyo). Dal 2010 Sollima insegna presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dove è stato insignito del titolo di Accademico. Nel 2012 ha fondato, assieme a Enrico Melozzi, i 100 Cellos, che ha guidato in innumerevoli eventi in Italia e all’estero. Ha riportato alla luce un violoncellista/compositore del ‘700, Giovanni Battista Costanzi, di cui ha inciso nel corso degli ultimi due anni le Sonate e Sinfonie per violoncello e basso continuo per l’etichetta spagnola Glossa. Suona un preziosissimo violoncello Francesco Ruggeri (Cremona, 1679)

Programma

Folk Cello

Trad. armeno/Soghomon Gevorki Soghomonyan (Padre Komitas) (1869 – 1935)

Krunck*

Giulio de Ruvo (sec XVII)

Romanella, Ciaccona, Tarantella per violoncello senza basso

Trad. albanese

Arbëreshë di Sicilia, Moje Bukura More *

Trad. Trentino

Monsiuzam *

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)

Suite n. 1 in sol maggiore BWV 1007

Giovanni Sollima ( 1962)

Jook-urr-pa

Trad. Salento

Santu Paulu

Francesco Corbetta (1615 – 1681)

Caprice de Chaconne*

Giovanni Sollima

Fandango (after Boccherini)

Ignacio Cervantes (1847 – 1905)

Illusiones perdidas *

Giovanni Sollima

Natural Songbook  n. 1,2,4,5,6

* arrangiamento Giovanni  Sollima

- Advertisement -

Ultime Notizie

Anm, Piano Integrativo dei trasporti a Napoli. Le zone interessate

Il piano prevede di integrare il servizio a supporto della Metro-Linea 1 con l'attivazione e l'aumento di collegamenti rapidi su gomma. La tabella con...

Covid 19, clamoroso a Colle Sannita: Asl smarrisce i tamponi fatti agli studenti del liceo

Covid 19 nel Sannio: Michele Iapozzuto (sindaco di Colle Sannita) ha comunicato che l’Asl ha smarrito i tamponi effettuati su alcuni studenti del locale...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 ottobre: 1.541 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 ottobre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.541 nuovi positivi su 12.001 tamponi effettuati. L'Unita' di crisi della...

Meteo Napoli, dal weekend torna la pioggia

Meteo Napoli: il caldo e le belle giornate di questo fine ottobre stanno per lasciare spazio al ritorno del maltempo. Da venerdì e nel weekend...

Covid 19 a Marano: morto un docente della scuola Siani

Covid 19: un docente della scuola Giancarlo Siani di Marano (ma residente a Villaricca) è deceduto in ospedale. Una triste notizia sconvolge la scuola Giancarlo...