giovedì, Dicembre 8, 2022

Antonello Costa al Teatro Troisi con C’è Costa per te

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Al Teatro Troisi dal 17 al 20 novembre in scena ci sarà l’attore, comico e regista, Antonello Costa con il suo esilarante spettacolo “C’è Costa per te”.

Si torna a ridere al Teatro Troisi, dove, dal 17 al 20 novembre a salire in palcoscenico sarà l’attore, comico e regista, Antonello Costa con il suo esilarante spettacolo “C’è Costa per te”. Un nuovo imperdibile appuntamento per la sala gestita dal patron Pino Oliva che anche con l’artista siracusano e il suo varietà, regalerà al pubblico tanti momenti di sana e costruttiva allegria.

“Lo spettacolo- ha spiegato lo stesso Costa- nasce con un unico obiettivo: far passare due ore al pubblico nel divertimento, per dimenticare i problemi che appesantiscono e stressano la vita di tutti i giorni. Il teatro come uno studio psicologico e i 12 numeri dello show come pillole del buonumore.

Come Maria De Filippi con “C’è posta per te” risolve i problemi degli italiani, Antonello con “C’è Costa per te” proverà a risolvere quelli del pubblico in sala, ma con il sorriso. Un vero e proprio show musicale, recitato, cantato e ballato come nella migliore tradizione dello spettacolo comico italiano. Un varietà colorato impreziosito dalla presenza di Annalisa Costa (sorella e soubrette) e di due bellissime e bravissime ballerine.

Per tutti, un varietà moderno, originale, coinvolgente, sorprendente con tante, tante risate. Da non perdere assolutamente e adatto a tutta la famiglia”.

Attore completo, Antonello Costa, è considerato uno dei massimi esponenti del varietà italiano, crea, inventa e miscela differenti linguaggi scenici, facendo reagire insieme la storia, la tradizione del varietà con la contemporaneità, in un’ottica di continua ricerca, contaminazione e sperimentazione. “Io scherzo sempre– afferma l’artista siculo- sono serio solo quando faccio ridere”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie