03-12-20 | 17:19

ANM: dal 19 novembre parte l’elettrificazione della linea filobus 204

Home Attualità ANM: dal 19 novembre parte l’elettrificazione della linea filobus 204
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: da giovedì 19 novembre al via l’elettrificazione della linea filoviaria 204. Per fine 2020 l’avvio del servizio da Piazza Museo all’ospedale Cardarelli.

Giovedì 19 novembre, all’una di notte, Anm darà il via all’elettrificazione dell’impianto che alimenterà la nuova linea filoviaria 204 il cui ingresso in servizio è confermato per la fine del 2020. La linea collegherà il Museo Nazionale fino al piazzale Cardarelli lungo la direttrice S. Teresa – Amedeo di Savoia – Capodimonte – Colli Aminei. L’azienda Napoletana Mobilità si è impegnata dopo un lungo stop a far ripartire i lavori dell’opera e li ha completati, fornendo un collegamento a basso impatto ambientale tra due poli strategici della città.

La nuova linea filoviaria occuperà un ruolo importante nel servizio di trasporto pubblico cittadino convogliando il flusso proveniente dalla zona collinare nord dei Colli Aminei, storicamente collegata a piazza Municipio da linee di autobus. Avrà inoltre un’importante funzione di interscambio con la Linea 1 metropolitana in particolare con la stazione Colli Aminei, ad alto bacino residenziale ed elevata domanda di mobilità verso il centro. Le caratteristiche della nuova linea sono: lunghezza percorso pari a 15,4 km (giro completo); 57 fermate oltre il capolinea al Cardarelli; numero massimo di filobus impiegati 12; intervallo minimo 9’; nastro di servizio: 5,30 – 23,45; passeggeri trasportati in ogni giorno feriale 24.000 circa; capacità oraria 750 passeggeri l’ora per direzione.

Nel lavoro di realizzazione della linea, Anm ha installato pali promiscui, che dotano il percorso anche di una nuova rete di illuminazione pubblica, riducendo anche significativamente la presenza delle infrastrutture sulla strada. Dopo l’elettrificazione della rete, Anm farà partire le prove di circolazione e, a seguire comunicherà al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti l’ultimazione dei lavori per le prove definitive di collaudo prima dell’avvio dell’esercizio, previsto entro la fine dell’anno.

L’opera è stata realizzata grazie all’adesione del Comune di Napoli al Programma di Cofinanziamento per il miglioramento dell’aria nelle aree urbane e il potenziamento del TPL del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in accordo con il Ministero dei Trasporti.

La nuova linea filoviaria si colloca all’interno del Piano dell’Amministrazione Comunale di estensione del servizio filoviario e potenziamento dell’offerta di trasporto collettivo con l’obiettivo di apportare un contributo al risanamento ambientale della città e di dare una risposta concreta all’ampliamento del servizio di trasporto cittadino, con abbattimento delle emissioni di CO2.

- Advertisement -

Ultime Notizie

App Google: in arrivo il blocco delle sessioni in incognito

App Google: in arrivo blocco delle sessioni in incognito, gestione suoneria Nest e una funzione che insegna a pronunciare correttamente le parole in inglese. Lo...

Camera di Commercio di Napoli: il 5 dicembre si accende l’albero di Natale in piazza Bovio

Camera di Commercio di Napoli, il presidente Ciro Fiola: “Un segno di speranza per la città in un Natale difficile e segnato dalla crisi”. Sarà...

Covid 19 a Napoli: il campo Rom di Scampia diventa zona rossa

Covid 19 a Napoli: una nuova ordinanza del governatore De Luca fa scattare la zona rossa per il campo Rom sulla Circumvallazione esterna (95...

Piazze di spaccio al Rione Traiano: sei arresti nei clan Puccinelli e Cutolo (VIDEO)

Rione Traiano: i Carabinieri hanno arrestato sei persone appartenenti ai clan Puccinelli e Cutolo. I NOMI degli arrestati. Sei arresti al rione Traiano. Nel corso...

Anm, venerdì 4 dicembre ci sarà uno sciopero di quattro ore: i dettagli

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: venerdì 4 dicembre sciopero di quattro ore del trasporto pubblico locale. Ecco tutti i dettagli per funicolari, metropolitana...