domenica, Dicembre 4, 2022

ANM: arriveranno 253 bus elettrici contro lo smog e il caro benzina

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: arriveranno 253 nuovi bus elettrici finanziati dal Pnrr (i primi 67 entro il 2023) che sostituiranno quelli a diesel.

Anm si prepara a cambiare pagina per quanto riguarda i bus che circoleranno a Napoli e provincia. Come riporta “Fanpage”, anche alla luce del caro benzina l’azienda di trasporto acquisterà ben 253 bus elettrici, dal costo complessivo di 144 milioni di euro, che sostituiranno progressivamente l’attuale flotta a diesel (circa 200 mezzi attivi ogni giorno).

Il piano di Anm (già inviato al Ministero delle Infrastrutture) prevede l’acquisto di 253 mezzi nuovi entro il 2026, con i primi 67 che arriveranno entro la fine del 2023. Si tratta di bus lunghi 12 metri, di ultima generazione, con tutti i comfort, che costeranno 450mila euro circa ciascuno. Il piano della nuova flotta dovrebbe essere ultimato entro il 2030.

Per le ricariche ci saranno tre depositi dotati di colonnine, distribuiti nella città partenopea (Cavalleggeri, Carlo III e via Nazionale delle Puglie): l’adeguamento delle strutture costerà 36 milioni di euro.

Una vera e propria svolta green insomma da parte dell’azienda, per favorire un trasporto pubblico sempre meno inquinante e impattante sull’ambiente. L’obiettivo è realizzare entro fine 2022 anche un centinaio di colonnine per le ricariche delle auto elettriche all’interno dei parcheggi Anm.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie