Amore: chi tradisce una volta tradirà per sempre

0
1038

Una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Archieves of Sexual Behavior, ha rilevato che chi ha avuto un’amante in passato rischia di ripetere lo stesso errore anche nelle future relazioni.

Siamo d’accordo: essere in coppia è sinonimo di stabilità e fedeltà. Ma spesso il tradimento irrompe nella vita delle coppie, anche fra le più salde e affiatate. Avete conosciuto una persona fantastica con la quale state insieme anche da parecchio tempo, ma c’è qualche campanello d’allarme a cui dovete assolutamente prestare attenzione.tradire Lui o lei ha avuto molti amanti oppure ha avuto qualche scappatella in una precedente relazione? Bene, ricordatevi che il “lupo perde il pelo ma non il vizio” e lo ha detto anche la scienza. Infatti, una ricerca scientifica pubblicata sulla rivista Archieves of Sexual Behavior, ha rilevato che chi ha tradito in passato ha la tendenza a ripetere lo stesso errore anche nelle relazioni successive. Tale indagine, è stata effettuata ad un campione di 484 volontari non sposati tra i 18 e i 34 anni a cui è stato domandato se avessero sospettato di essere stati traditi oppure se avessero avuto qualche “momento di debolezza” in qualche relazione passata. I risultati hanno dimostrato che le persone che avevano tradito durante la loro prima storia d’amore, erano maggiormente predisposte a rifarlo, a differenza di chi invece in passato era rimasto fedele. Questo però non è tutto: chi ha scoperto il tradimento del proprio partner in passato, era più propenso ad iniziare una storia d’amore con una persona infedele ed era molto sospettoso. All’origine dei risultati ci sarebbe l’attitudine della mente ad abituarsi alle menzogne. Con il tempo in effetti il cervello impara a mentire sempre meglio, decoinvolgendosi dalle emozioni negative legate alle bugie. Tale atteggiamento contribuisce a mentire in futuro, spingendo le persone traditrici a tradire nuovamente. Secondo uno studio condotto dall’Università dell’Alabama negli Stati Uniti, gli introversi sarebbero maggiormente predisposti a tradire. «Tale introversione è stata una sorpresa – hanno dichiarato i ricercatori guidati da Joschua Foster- perché le indagini precedenti rammentavano che le persone tendono ad essere “rubate” via dalla loro relazione hanno in realtà una personalità estroversa. Mentre i soggetti che vengono invece attratte da un’alternativa al loro rapporto sono esattamente il contrario, cioè pubblicamente passive». Inoltre, secondo gli esperti le persone estroverse sono spesso accusate di questo tipo di comportamento in quanto stanno molto spesso in mezzo ad altra gente. Però essere passivi rende più inclini al tradimento e al lasciarsi “acchiappare”.

(fonte Voci di Città)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here