Amazon lancia il servizio di consegne per le aziende

396
Amazon assume 1700 lavoratori in Italia. Le selezioni a Torino

Amazon entra in concorrenza con giganti come FedEx e Ups. Anche in Italia il colosso e-commerce è un operatore postale.

Dopo il discusso brevetto sui braccialetti al polso dei dipendenti, Amazon si prepara a lanciare un proprio servizio di consegne pensato per le aziende denominato «Shipping with Amazon» (Swa), entrando direttamente in concorrenza con giganti come FedEx e Ups. Lo riferisce il Wall Street Journal, citando fonti vicine al dossier. Intenzione del colosso dell’e-commerce, dice il quotidiano, è di avviare il servizio a Los Angeles nelle prossime settimane per commercianti terzi che vendono prodotti sul suo sito, per poi estenderlo ad altre città entro l’anno in corso.  In pratica il colosso del commercio elettronico raccoglierà i pacchi dalle aziende clienti e li consegnerà ai destinatari. Da anni Amazon sta lavorando per creare una sua rete di trasporto merci, motivo per cui ha preso in leasing 40 aerei.

Amazon lancia il servizio di consegne per le aziendeAmazon rilancia anche in Italia: «Negli ultimi mesi c’è un’attenzione particolare a un over the top che Poste e altri operatori del settore stanno accompagnando nella consegna di un numero crescente di pacchi nel nostro Paese», ha detto venerdì l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante, parlando di Amazon durante la cerimonia per i 20 anni dell’Agcom: «Basti pensare che a dicembre la nostra azienda è riuscita a consegnare tre volte i volumi del dicembre 2016. Si pone un tema di medio termine perché con volumi importanti di crescita questi signori stanno acquisendo una posizione di mercato dominante. Del Fante ha spiegato che in Italia «siamo indietro 3-4 anni nello sviluppo del modello Amazon rispetto al resto d’Europa»: «la crescita per quell’over the top e altri sarà molto significativa ed è un tema su cui dovremo riflettere».

Da alcuni mesi in Italia Amazon è anche un operatore postale, con un suo servizio di consegne dei pacchi e dei prodotti che lo assimila ai corrieri espresso, come disposto dal nostro garante per le comunicazioni, l’Agcom, dopo che il 24 novembre scorso, proprio nel giorno dei super sconti del Black Friday, i lavoratori hanno incrociato le braccia nel deposito della società a Castel San Giovanni, nel piacentino, snodo nevralgico della rete logistica del gigante del commercio online.