Al teatro Cilea una serie di grandi eventi musicali

0
599
Al teatro Cilea una serie di grandi eventi musicali

Al teatro Cilea una serie di grandi eventi musicali e con un mini abbonamento,  il ‘Quadrifoglio’, regalerà agli spettatori 4 debutti con 4 spettacoli inediti.

di Giuseppe Giorgio – Saldamente in mano alla “Tunnel Produzioni”, con capitan Nando Mormone al comando e con Mario Esposito, il teatro Cilea, sempre nel segno delle novità rispettose della tradizione,  rilancia presentando, dopo il cartellone artistico annunciato lo scorso mese di giugno, il nuovo abbonamento “Quadrifoglio” ed una serie di attesi eventi musicali. Tant’è che durante un’affollata serata dove, prima di un galà artistico, è stata intitolata la sala principale del teatro allo scomparso artista della famiglia “Tunnel”, Massimo Borrelli, il direttore artistico Mormone ha anticipato tutte le novità di uno spazio interamente dedicato al rinnovamento. “Con l’obiettivo di raddoppiare il numero degli abbonati raggiunto lo scorso anno – ha detto il numero uno del Cilea – continuiamo a puntare tutto sulle nuove generazioni.  Mentre il teatro  sta ottenendo i dati più favorevoli dei suoi ultimi vent’anni, ci rendiamo conto che occorre coinvolgere i giovani facendo  loro capire come a teatro si possono  provare delle forti emozioni.  Ecco perchè rilanciamo con una serie di grandi eventi musicali e con un mini abbonamento,  il ‘Quadrifoglio” che con 55 euro, regalerà agli spettatori 4 debutti con 4 spettacoli inediti”.  Ed è con queste premesse che il poker di  lavori inizierà il 19 gennaio 2018 con Ciro Ceruti, autore e regista e Francesco Procopio alle prese con “I nuovi poveri”. A seguire, dal 16 febbraio, sarà la volta di Simone Schettino  diretto da Mauro Simone con “ Fondamentalmente Show”. Dal 23 marzo, invece, per il mini abbonamento per  giovani, arriveranno Mariano Bruno con la partecipazione di Gianni Parisi, per presentare lo spettacolo scritto da Marco Lanzuise e diretto dallo stesso Parisi, “Una notte con Dora”. A completare la quaterna di proposte, saranno Ciro Giustiniani ed Ermesto Lama con  la commedia scritta dallo stesso Giustiniani con  Francesco Velonà, “Weekend con il nonno”. “Frutto di una scelta accurata – ha detto ancora Nando Mormone – sono anche i nostri eventi musicali che per effetto di una selezione meticolosa presentano i nomi di grandi artisti capace di far rivivere in palcoscenico la nostra tradizione musicale”. Al teatro Cilea una serie di grandi eventi musicaliIn programma oltre a quella del 5 dicembre, quattro date da stabilire con Eduardo De Crescenzo ed il suo concerto “Essenze Jazz”; due appuntamenti fissati per il 31 dicembre ed il primo gennaio con Gigi Finizio, alcuni concerti in date da definire con Valerio Jovine ed i 99 Posse ed infine, tanti altri appuntamenti con una voce autentica di Napoli come Valentina Stella, con Arisa e con l’Orchestra Italiana di Renzo Arbore.  E così, con queste buone premesse artistiche, in un momento storico,  “in cui – come ha detto ancora Nando  Mormone- tutti i teatri devono unirsi  per cercare di andare incontro al pubblico”, la serata ha anche riservato  ai presenti una preziosa novità circa il programma televisivo “Made in Sud” . “Nonostante alcuni siti web – ha ribadito con tono arrabbiato il patron Mormone – abbiano per tutto l’anno continuato a bacchettare con  notizie del tutto infondate e false il programma che, al contrario, si è sempre dimostrato un gran bene per la nostra città, posso annunciare che Made in Sud, a primavera, sarà nuovamente in Tv sulla Rai”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here