Al Gambrinus la festa per i primi 50 anni di Luca Lupoli

0
576
Al Gambrinus la festa per i primi 50 anni di Luca Lupoli

Luca Lupoli, il noto artista lirico partenopeo, festeggia il suo 50° compleanno, presso lo storico Gran Caffè Gambrinus, in un invitante ed affollato luogo ad hoc per il suo party augurale.

di Giuseppe Giorgio – Straordinariamente simpatico, nonché apprezzato  tenore  legato al mondo della lirica del Real Teatro San Carlo e della Canzone Classica Napoletana, Luca Lupoli, anche al di fuori del palcoscenico,  ha stupito nuovamente tutti con una delle sue  serate tra amici.

E così, per festeggiare il suo 50° compleanno, il noto artista lirico partenopeo, ha presto trasformato l’elegante e storico Gran Caffè Gambrinus, in un invitante ed affollato luogo ad hoc per il suo party augurale. Nell’ambiente musicale ed artistico  e tra gli amici del vulcanico Luca,  già se ne parlava da giorni, e la serata organizzata per il suo primo mezzo secolo di vita ha confermato davvero tutte le attese.

Con una gran torta ed un buon spumante italiano, accompagnato dall’inseparabile compagna di scena e di vita, il soprano Olga De Maio, il maestro Luca  ha saputo offrire una grande ospitalità per un evento  eccezionalmente  affollato da tanti amici, artisti e parenti giunti per fargli gli auguri.  Ed è stato con queste premesse che la brillante festa si è subito trasformata in una allegra passerella canora capace di dare vita ad un piacevole ed improvvisato momento artistico di serena e simpatica connvivialità.

Apprezzato per la sua straordinaria capacità di cantante lirico,  per la sua verve artistica e per il suo modo di seguire, anche come organizzatore di eventi, unitamente alla inarrestabile De Maio, per l’Associazione “Noi per Napoli”, l’evoluzione della Napoli turistica e storica,  Luca Lupoli, durante la sua festa di compleanno, ha dato modo ai presenti di riconoscere in lui una persona da ammirare ed elogiare.

Tant’è che, approfittando dell’occasione e della ospitalità offerta dai padroni di casa Gambrinus, le famiglie Sergio e Rosati unitamente al direttore Gennaro Ponziani, Lupoli ha annunciato il tema della prossima tappa del progetto “Luoghi storici e musica”. Un’iniziativa che il prossimo 25 aprile, vedrà coinvolte per una magica mattinata, le Ville Liberty della zona di Chiaia ed il Nuovo Teatro Sancarluccio per un concerto.

E quando, tornando alla festa di compleanno, il tradizionale taglio della torta e lo spegnimento delle candeline hanno sancito il clou della serata, tutti hanno ribadito  la convinzione di aver trascorso un grande momento  in compagnia di un personaggio che fa ancora bella la vita in una Napoli senza tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here