giovedì, Agosto 18, 2022

Afragola, paura per il crollo di un palazzo disabitato: un ferito

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Vigili del fuoco alla ricerca di senza fissa dimora ed eventuali passanti dopo il crollo di un palazzo ad Afragola: la palazzina era stata evacuata qualche settimana fa (ed era già in programma la demolizione).

Grande paura ieri sera, domenica 2 gennaio, nel Centro storico di Afragola per via del crollo di un palazzo disabitato, per cui era già stato programmato l’abbattimento tra qualche settimana.

Il crollo si è verificato verso le 21.30 in via Giovanni Ciaramella (nel Centro storico), dove qualche settimana fa si erano già aperte due grosse voragini sulla strada ed erano state anche sgomberate sei famiglie. Il crollo (accompagnato da un forte boato) ha portato anche allo sgombero di una decina di famiglie che abitano nel palazzo attiguo.

I Vigili del fuoco, con l’utilizzo di una scavatrice, lavorano senza sosta per la ricerca di eventuali superstiti. Come riporta “Il Mattino”, è stata rilevata la presenza di un uomo ferito, poi trasportato all’Ospedale del Mare di Napoli.

Si continua però a scavare tra le macerie, perché negli ultimi giorni proprio quella parte del fabbricato era diventata dimora notturna per senza fissa dimora.

Risulterebbero scomparse altre tre persone: una donna e due uomini che viaggiavano su una moto al momento dell’accaduto. Sul posto anche il sindaco di Afragola, Antonio Pannone, Polizia e Carabinieri.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie