lunedì, Maggio 20, 2024

“Affabulazione”, eventi e rassegne a Napoli. Gli appuntamenti dal 14 al 20 novembre

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Nel calendario della rassegna “Affabulazione” della settimana in scena lo spettacolo “Cristo di periferia” con Francesco Montanari, scritto e diretto da Davide Sacco

Nell’ambito di “Affabulazione”, progetto sostenuto dal Comune di Napoli con il contributo del Fondo Unico per lo Spettacolo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura, mercoledì 16 novembre, alle 20.00, presso il Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli, in viale J. F. Kennedy 54, l’Associazione Nuova Orchestra Scarlatti, nell’ambito del suo programma di eventi “I Campi Flegrei. Sotto il cielo più puro”, presenta “ScarlattinBlues”.  In palcoscenico, la Nuova Orchestra Scarlatti (pianista e direttore Bruno Persico) con la partecipazione di Daniele Sepe. Per informazioni e prenotazioni: info@nuovaorchestrascarlatti.it

Il 14, 15, 16 e 18 novembre continuano le rappresentazioni proposte dal Teatro Stabile
d’Innovazione Galleria Toledo de “Il Baciamano”, nell’ambito del progetto “Teatro i Movimento”, dedicato agli studenti degli Istituti superiori della VI Municipalità. Gli spettacoli sono previsti al Don Milani (doppia replica il 14 novembre alle 9.00 e alle 10.30) al Marie Curie, (doppia replica il 15 e il 18 novembre alle 9.00 e alle 10.30) e all’Archimede, (doppia replica il 16 novembre alle 9.00 e alle 10.30). Regia: Laura Angiulli. Cast: Alessandra D’Elia e Stefano Jotti.

Il 15 Novembre, Fondazione Teatro di San Carlo, nell’ambito delle attività di laboratorio inserite nel progetto “Arte al Forte”, propone lo spettacolo “Il Rap spiegato ai bianchi” presso Officine San Carlo (Stradone Vigliena n. 23). Inizio ore 16.30, a cura del Prof. Francesco De Cristofaro e degli Allievi del laboratorio. Per informazioni e prenotazioni: 081 7972331 – 081 7972421 – biglietteria@teatrosancarlo.it

Giovedì 17 novembre, Teatro Tram con Teatro dell’Osso, nell’ambito del progetto “La città che ricomincia”, propone “Artemisia”. Lo spettacolo si terrà presso la Biblioteca “Giustino Fortunato”, in Piazza Giovanni XXIII, alle 19.00. Testo e regia di Mirko Di Martino. Con Titti Nuzzolese e Antonio D’Avino. Per informazioni e prenotazioni: 342 1785930 (solo
WhatsApp) – tram.biglietteria@gmail.com

Sempre il 17 novembre, Teatri Associati di Napoli con Area Live, nell’ambito del programma di “Area Nord in Festival Confini Aperti”, propone “Favole senza fili +1”, spettacolo di danza, prosa e danza aerea adatto a ragazzi e bambini, che andrà in scena alle 11.00 presso il Teatro Area Nord, in Via Nuova dietro la Vigna 20. Produzione Funa. Drammaturgia: Martina di Matteo. Regia e coreografia: Marianna Moccia. Aiuto regia: Sara Lupoli. Performer: Maria Anzivino, Chiara Barassi, Alessia di Maio, Valeri Nappi, Viola Russo. Musiche: Valerio Middione, Giuseppe di Taranto, Alfredo Pumilia. Video e foto: Sabrina Cirillo. Costumi Dario Biancullo.

Il 18 novembre il programma di “Area Nord in Festival Confini Aperti” prosegue con lo spettacolo “R.A.P. Requiem a Pulcinella” in scena al Teatro Area Nord dalle 20.30. Lo spettacolo è a cura della Scuola Elementare del Teatro di Damiano Rossi, con Ivan Alfio Sgroi (turntablist, b-boy) e Tommaso Renzuto Iodice (coro, figure). Oggetti di scena Damiano Rossi, Rossella Flagiello, luci e suono Antonio Minichini. Per informazioni e prenotazioni: teatriassociati.it

Dal 17 al 20 novembre Teatro Stabile delle Arti Medioevali propone lo spettacolo-progetto “Le quattro morti di Pier Paolo Pasolini”, in scena alle ore 21:00 presso il 33° Circolo Didattico Risorgimento di via Canonico Scherillo 40, Napoli. Testo di Gian Maria Cervo con Antonio Carluccio, Francesca De Nicolais, Riccardo Festa, Noemi Francesca, Giuseppe Orsillo, Antonio Piccolo, Antonio Spagnuolo, Emilio Vacca, Marco Vidino. Con la partecipazione straordinaria di Gaetano Di Vaio. Regia di Pep Gatell. Registi assistenti: Alejandro Cueva e Pedro Lorente. Collaborazione creativa: Riccardo Festa. Regista dei contributi video: Edgardo Pistone. Scene: Livia Ficara. Costumi: Dario Biancullo. Produzione esecutiva: Giovanna Crispino e Francesco di Sarno.

Per informazioni e prenotazioni: quartieridellarte.it.  ufficiostampaquartieridellarte@gmail.com

Venerdì 18 novembre, l’Associazione Domenico Scarlatti, nell’ambito del progetto
“Extra Moenia – il Centro Esploso”, propone “Rose e Spine” con Isa Danieli, presso la Chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Secondigliano (Via Vittorio Emanuele III, 98). Inizio alle ore 19:00. Compagnia di Carlo Faiello. Coreografie: Antonello Tudisco.

Sabato 19 novembre sarà la volta de “L’amore all’età del Regno”, presso la Chiesa dell’Immacolata a Capodichino (Piazza G. di Vittorio 32). Inizio alle ore 19:00. Con l’ Orchestra da Camera di Napoli, Raffaella Ambrosino (soprano), Gabriella Colecchia (mezzosoprano). Direttore: Enzo Amato, coreografie: Irma Cardano. Per informazioni e prenotazioni: extramoenia.cloud

L’Associazione Napoli Capitale Europea della Musica – A.N.C.E.M., con Accademia di Santa Sofia, nell’ambito del progetto “Scampia il progresso attraverso la cultura”, il 19 novembre alle ore 19.00, propone “Canzoni napoletane di Natale”, in scena presso l’Auditorium Giovanni XXIII Aliotta, via Nuova Toscanella, 235. A cura de “La Bottega dei Quattro”, gruppo vocale e strumentale. Per informazioni e prenotazioni: ancem-napoli@libero.it

Sempre il 19 novembre, l’Associazione Filarmonica Campana, nell’ambito del progetto “Civiltà musicali del ‘700 napoletano”, propone l’esibizione vocale e strumentale “La Madonna”, presso la Chiesa S. Alfonso e S. Giovanni Battista (Piazza S. Alfonso 4). Inizio alle ore 10:30. Ensemble Barocco dell’Orchestra Filarmonica Campana (su strumenti storici). Con Giulio Marazia (direttore), Valentina Mastrangelo (soprano), Marta Pluda (mezzosoprano).

Per informazioni e prenotazioni: 349 3925763 – info@filarmonicacampana.it

Il 19 e 20 novembre, Misteri del Palco, con Associazione Baracca dei Buffoni e Associazione Artgarage, nell’ambito del progetto “La Capsula del Tempo”, propone lo spettacolo “Silence”, in scena presso il Parco Storico dell’Edenlandia, viale J. F. Kennedy 76. Spettacoli alle ore 19.00 e alle ore 20.00. A cura della Compagnia Artgarage. Per informazioni e prenotazioni: info.lacapsuladeltempo@gmail.com

Nella VI Municipalità, NEST – Napoli Est Teatro. con Sciara Progetti, nell’ambito del programma di eventi “Est! Il Festival delle arti e dello spettacolo di Napoli Est”, propone “Clara – piano e voci dedicato a Clara Schumann”, a cura dell’Accademia Prico, in scena il 19 novembre alle 20.00 presso il Centro Asterix, via Domenico Atripaldi 52. Domenica 20 novembre, sempre presso il Centro Asterix, alle 21.00, in scena lo spettacolo “Cristo di periferia” con Francesco Montanari, scritto e diretto da Davide Sacco.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie