Pallanuoto femminile, Acquachiara: tre punti pesanti contro 3T Sporting

278
Pallanuoto femminile, Acquachiara: tre punti pesanti contro 3T Sporting

Acquachiara: le ragazze di Barbara Damiani saldamente al terzo posto in A2 dopo la vittoria per 8-4 sulla compagine romana.

Con le triplette di Anna De Magistris e Chiara Foresta la Carpisa Yamamay Acquachiara costruisce questa importante vittoria a Scampia. Sono le reti delle due biancazzurre, infatti, a determinare il break (6-2) che risulterà decisivo. “A questo punto – spiega Barbara Damianici siamo divorati un bel po’ di gol che avrebbero potuto chiudere definitivamente la partita“, tuttavia le romane non sono mai riuscite ad andare a meno di tre gol dalle Ach Girls. Importante la rete del 7-3 di Sgrò alla fine del terzo parziale, che di fatto ha messo la parola fine all’incontro. A pochi secondi dal termine è arrivato poi il definitivo 8-4 di Iavarone. “Non è stata una bella gara – sottolinea il tecnico biancazzurro – ma l’importante era mettere in classifica i tre punti“, tanto più che il pareggio casalingo dello Sporting Flegreo con l’Agepi ha rafforzato il terzo posto dell’Acquachiara.

ACQUACHIARA-3T SPORTING 8-4 (4-2, 2-1, 1-1, 1-0)

Carpisa Yamamay Acquachiara: Uccella, Esposito, De Magistris 3, Scarpati A., Migliaccio, Marino, Mazzola, Giusto, Sgrò 1, Iavarone 1, Foresta 3, Martucci, D’Antonio. All. Damiani.

3T Sporting Roma: Messina, Di Pinti, Di Marcantonio 1, Passa, Bartolucci, Pizzolla, Yunea, Fabbri 1, Tomassini 1, Tarsia, Mandara, Rovetta 1, Savastano. All. Birri.

Arbitro: Guaracino F.

Note: nel quarto tempo Uccella ha preso il posto di D’Antonio tra i pali dell’Acquachiara.