26-11-20 | 05:43

I Dinosauri arrivano in città! La mostra evento cult a Napoli

Home Eventi I Dinosauri arrivano in città! La mostra evento cult a Napoli
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

“I Dinosauri in carne e ossa arrivano in città”! La mostra evento cult a Napoli dal 4 marzo al 5 novembre, presso la riserva WWF degli Astroni.

L’uomo potrebbe sopravvivere a un’estinzione di massa come quella che ha annientato i dinosauri dell’Era Mesozoica? Questo sconcertante interrogativo sarà a breve sulla bocca di tutti i napoletani. Se non hai una risposta, chiedi a chi di estinzioni se ne intende, vieni nella Riserva WWF degli Astroni a vedere i “Dinosauri in Carne e Ossa” riportati “in vita” da paleontologi e artisti a partire dallo studio dei fossili. La mostra evento a tema preistorico che il crescente successo di pubblico in tutta Italia ha trasformato in un vero e proprio cult approda finalmente a Napoli in una veste affascinante confezionata su misura: oltre 6 chilometri di percorso in una natura incontaminata e i suggestivi interni della Torre Borbonica per ammirare le ricostruzioni a grandezza naturale di una quarantina di animali estinti tra cui dinosauri iconici come il temibile T-rex e il gigantesco Diplodoco.

dinosauriCon questa edizione napoletana di Dinosauri in Carne e Ossa ospitata da WWF abbiamo scelto di focalizzare la mostra sul tema dell’estinzione, proponendolo nell’itinerario di visita, nell’attività didattica e negli eventi”, spiega uno dei curatori, Simone Maganuco, paleontologo riconosciuto a livello internazionale che ha firmato anche le ultime ricerche su Scipionyx, il cucciolo di dinosauro campano meglio noto con il soprannome di “Ciro”. “Puntando su un allestimento spettacolare in un contesto spettacolare, vogliamo coinvolgere i visitatori con un intrattenimento di qualità, appassionandoli alla Scienza, alla paleontologia e alla storia della Vita in tutte le sue forme”.

Dal 4 marzo al 5 novembre, grazie alla mostra realizzata da GeoModel con la collaborazione di WWF Oasi e promossa dall’Associazione Paleontologica A.P.P.I., sarà possibile scoprire perché i dinosauri si sono estinti, nonché comprendere la dinamica evolutiva adattamento/estinzione e la necessità di tenerne conto anche oggi nell’approccio dell’uomo verso la natura. “Una mostra di tale portata non può che avere obiettivi ambiziosi”, ha aggiunto Antonio Canu, presidente nazionale di WWF Oasi. “Tra questi ci preme sottolineare il iposterialepiccolocontatto dei bambini con l’Oasi WWF Cratere degli Astroni, un vero e proprio gioiello naturale a due passi dal centro città. Sarà l’occasione per molti di loro per scoprire una realtà nuova di cui Napoli può vantarsi”. La mostra è aperta il venerdì pomeriggio dalle 14.30 alle 18,30 (con chiusura delle biglietterie alle 16,30), il sabato, domenica e festivi dalle 9,30 alle 18,30 (con chiusura delle biglietterie alle 16,30). Per gruppi e scolaresche è visitabile tutti i giorni, ma è necessaria la prenotazione al numero 081 18909684.

Per Fabrizio Canonico, direttore della riserva naturale Cratere degli Astroni, “c’è da essere molto fieri di poter proporre una mostra del genere, alla quale teniamo molto per la sua importante proposta culturale e per l’ulteriore valorizzazione della Riserva. Come Oasi WWF degli Astroni abbiamo fortemente voluto questo evento: osservare dinosauri così realistici in un cratere vulcanico selvaggio genera suggestioni davvero uniche”.

E tu… puoi sopravvivere a un’estinzione di massa?

www.dinosauricarneossa.it 

Ticket: Intero (dai 18 ai 65 anni): € 10,00 – Scuole e gruppi: € 8,00 ingresso con visita guidata; € 10,00 ingresso con visita guidata e laboratorio didattico – Ridotto (dai 4-18 anni, over 65, componenti nucleo familiare, accompagnatori di diversamente abili): € 7,00 – Ridotto speciale (soci WWF e A.P.P.I.): € 4,00 – Omaggio per bambini fino ai 4 anni di età e diversamente abili.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Beautiful, anticipazioni al 5 dicembre: Katie rischia la vita

Beautiful, anticipazioni dal 30 novembre al 5 dicembre. Katie scopre di avere una grave insufficienza renale e di avere poco tempo per il trapianto. Arrivano le...

Stasera in tv, giovedì 26 novembre: “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” su Canale 5

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata giovedì 26 novembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Scozia, assorbenti gratis per legge a tutte le donne

La Scozia è la prima al mondo e la legge ha ricevuto ieri il via libera finale del Parlamento di Edimburgo. In Scozia tutti i...

De Magistris: “Lutto cittadino e Stadio San Paolo diventi Stadio Maradona”

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha proclamato il lutto cittadino per la morte di Diego Armando Maradona. Qualche tifoso fuori lo Stadio...

L’Amica Geniale 3: le riprese della terza serie partono da Napoli

L’Amica Geniale 3: dopo le prime due stagioni (che hanno registrato boom di ascolti su Rai 1) partono da Napoli le riprese della terza...