Pallanuoto. Sport Management – Acquachiara 20-11

554

Niente da fare per la Carpisa Yamamay Acquachiara a Busto. Troppo forti i gialloblu di Baldineti per le attuali potenzialità della squadra biancazzurra, tra l’altro priva di Robinson. In formazione il giovane Ciardi, che è riuscito ad andare a bersaglio.

Cronaca. Antonio Petkovic fa valere subito la legge dell’ex. Tre dei cinque gol con i quali la Sport Management stacca l’Acquachiara nel primo tempo (5-3) portano la sua firma. Anche Stefano Luongo, altro ex, entra nello score. Fa bella figura, comunque, la squadra biancazzurra nei primi otto minuti di gioco, nei quali l’Acquachiara va in gol con Krapic e Cupic in superiorità e con il sempre più convincente Tozzi.

Nonostante l’impegno di Lapenna e compagni la forbice tra le due squadre si allarga nella seconda frazione di gioco. La squadra di Baldineti fa valere tutto il suo grande potenziale offensivo, anche Valentino fa il suo dovere da ex. Le squadre vanno al cambio campo con i padroni di casa avanti 10-5.

Roberto Brancaccio, che guida la squadra stasera a Busto per l’assenza di Porzio (impegnato con il Canada nelle qualificazioni mondiali), nell’intervallo più lungo chiede ai suoi uomini soprattutto maggiore attenzione in difesa e nella prima metà del terzo tempo viene accontentato. Sale nettamente di rendimento la Carpisa Yamamay e riduce le distanze (11-8) con Steardo, Lanzoni e Krapic, al suo terzo centro in questa gara. Ma la Sport Management non ha alcuna intenzione di mollare la presa e tramortisce i biancazzurri con altri quattro gol che portano i gialloblu sul +7 (15-8). Petkovic fa pokerissimo, capitan Razzi poker.

La partita praticamente finisce qui. Nel quarto tempo le rispettive difese mollano gli ormeggi e la Sport Management chiude con un +11 (21-10).

SPORT MANAGEMENT-ACQUACHIARA 20-11 (5-3, 5-2, 5-3, 5-3)

Bpm Sport Management: Lazovic, Gallo 3, Gitto 1, Valentino 1, Blary 1, Petkovic 5, Luongo S. 2, Jelaca 1, Mirarchi, Bini 1, Razzi 4, Deserti 1, Viola. All. Baldineti.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Del Basso, Tozzi 1, Steardo 2, Sanges, Ciardi 1, Barroso, Cupic 1, Lapenna 2, Krapic 3, Confuorto, Lanzoni 1, Cicatiello. All. Brancaccio.

Arbitri: Pinato e Romolini.

Superiorità numeriche: Sport Management 7/11, Acquachiara 5/13.
Note: cambio in porta nella Sport Management Viola prende il posto di Lazovic. Uscito per limite di Gallo (Sport Management) nel quarto tempo.