Pasta di Gragnano: simbolo di un piatto italiano di qualità

798

La Pasta di Gragnano è il simbolo di un piatto italiano di qualità. Gragnano nel XVII secolo fu chiamata la città della PASTA, simbolo nel mondo di una certa ‘’Italianità’’che testimonia una produzione con tradizione secolare, da quando sorsero i primi pastifici a carattere familiare, dove la sua lavorazione con semola di Grano duro, è stata tramandata di generazione in generazione, fino ad arrivare ai giorni nostri.

A quel tempo l’essiccazione della pasta avveniva all’aperto, su trespoli di legno, lungo le strade della città e nelle piazze, grazie al clima caldo e ventilato dalla brezza del mare. In questo modo naturale il sapore era superiore alle atre paste.

Dal 2011 la ‘’Pasta di Gragnano’’ è protetta a livello nazionale, ha ottenuto il riconoscimento IGP, Indicazione Geografica Protetta, che premia tutta la città, un marchio che garantisce la provenienza e la qualità, produzione che deve avvenire solo all’interno della città di Gragnano con tutte le caratteristiche che offre il territorio.

La Pasta di Gragnano è prodotta in un luogo magico dove la combinazione di mare, vento e umidità permette di essiccare la pasta con un perfetto scambio sia termico che di aromi e fragranze.

E’ ricca di arte, storia, cultura e tradizione e la sua bontà è data dalle materie prime. Una selezionata semola di grano duro, acqua purissima poco calcarea, dalle sorgente dei Monti Lattari.

Tutti ingredienti che garantiscono un prodotto dalle caratteristiche eccellenti. Presenta aspetto rugoso perchè dopo l’impasto e la gramolatura, avviene il passaggio attraverso delle ‘’ trafile in bronzo’’, stampi con fori sagomati, che dona alla pasta un aspetto omogeneo, colorazione opaca e grezza.

La Trafilatura crea una superficie rugosa, che trattiene molto bene sughi e condimenti che la insaporiscono meglio…una celebrità nel piatto.

Aprendo un pacchetto di pasta di Gragnano è facile “sentire’’gli inebrianti sapori e profumi del grano, indice di una qualità superiore.

Come nelle Aziende Agricole si devono rispettare le stagioni ed i ritmi della terra per raccogliere ottimi frutti, così per ottenere un’ottima pasta occorre che siano rispettati i giusti tempi di lavorazione e regole di produzione.

Regole che portano ad una maggiore attenzione delle materie prime utilizzate, dalla raccolta nei campi alla degustazione a tavola. Solo cosi… può nascere un prodotto di qualità…una volta provata…non ne puoi più fare a meno.