Ultimissime Calcio Napoli: Giuntoli a lavoro tra Politano, Lucas e Deulofeu

502
Calcio Napoli, i tre giorni di Politano. E la Juve si tira fuori dalla corsa

Il direttore sportivo del Calcio Napoli alla ricerca del giocatore che possa sopperire al mancato arrivo di Simone Verdi in azzurro. Tre nomi sul taccuino.

Restano due settimane al Calcio Napoli per mettere a segno un colpo di calciomercato che funga da famosa pezza a colori (azzurri, ovviamente). Mentre l’ambiente partenopeo ancora fatica a riprendersi dal colpo Verdi, Cristiano Giuntoli e il presidente De Laurentiis, proprio non possono sprecare neanche un minuto. Col senno di poi, verrebbe da dire che ne sono stati concessi anche troppi all’attaccante del Bologna. Ma questa e’ acqua passata.

Adesso tocca muoversi e agire. E il ds del Calcio Napoli lo sta facendo. Tracciando una linea che segue il percorso Italia-Francia-Spagna. Sassuolo-Parigi-Barcellona, per essere ancora piu’ precisi. E’ lungo questo triangolo che dovrebbe trovarsi il giocatore pronto a vestire la maglia azzurra che era stata assegnata a Simone Verdi.

Il primo e’ Matteo Politano. La cui trattativa potrebbe apparire piu’ facile rispetto alle altre, ma non lo e’. Il Sassuolo non ha alcuna intenzione di lasciarlo partire. E, a differenza del Bologna, il presidente Squinzi non sembra lasciarsi lusingare tanto facilmente dalle cifre messe sul piatto. Che poi sono, secondo le ultimissime di calciomercato, i 20 milioni di euro promessi ai rossoblu. Pare che il giocatore di scuola romanista, invece, non abbia, invece, le remore che hanno frenato il trasferimento di Verdi.

Nomi ben piu’ altisonanti, stando alle ultimissime di calciomercato, sono quelli di Lucas Moura del Psg e Gerard Deulofeu del Barcellona. Entrambi finiti ai margini dei rispettivi progetti tattici e con la voglia di rimettersi in gioco. Il problema, pero’, e’ che per acquistare un calciatore da un grande club, le cifre devono essere molto importanti. Sia per quanto riguarda la societa’ che lo stipendio del giocatore. E, in questo caso, parliamo di cifre di gran lunga superiori a quelle che il Calcio Napoli avrebbe corrisposto a Verdi.

Non sara’ facile, insomma, sciogliere una matassa che, in poche ore, e’ diventata aggrovigliata come nessuno avrebbe osato immaginare. E non ci sentiamo di escludere neanche che il Calcio Napoli, complici i rientri di Milik e Ghoulam, e l’arrivo di Machach, resti così com’e’. Piuttosto che veder ripetere una nuova vicenda Pavoletti, a un solo anno di distanza.