Ultimissime Calcio Napoli, Ghoulam-Milik: “Lavoriamo per tornare presto”

0
494
Ultimissime Calcio Napoli, Ghoulam-Milik: “Lavoriamo per tornare presto”
Condividi articolo:

Ultimissime Calcio Napoli: Ghoulam e Milik (intervenuti alla presentazione del calendario ufficiale 2018) vogliono tornare presto in campo.

di Luigi Maria Mormone – Dopo l’amara sconfitta patita dalla Juventus (firmata dall’avvelenatissimo ex Gonzalo Higuain) neanche la domenica di campionato ha sorriso al Calcio Napoli. L’Inter ha infatti battuto nettamente il Chievo per 5-0 ed è ora prima in classifica, proprio alla vigilia dello scontro diretto con i bianconeri allo Stadium. Gli azzurri hanno dunque perso il primato dopo 14 giornate ma potrebbero anche operare un “controsorpasso” al vertice, battendo la Fiorentina al San Paolo e magari in caso di pareggio nel cosiddetto “derby d’Italia”. Prima c’è tuttavia l’ultima gara del girone di Champions League contro il Feyenoord, in cui bisogna vincere e sperare che il Manchester City faccia altrettanto contro lo Shakhtar Donetsk: difficile ma non impossibile che ciò accada (in caso di mancato passaggio del turno, gli azzurri “retrocederebbero” in Europa League). Per la gara in terra d’Olanda, previsto un po’ di turnover, con Maggio, Chiriches, Zielinski, Diawara e forse Ounas in rampa di lancio (l’algerino darebbe un po’ di riposo all’onnipresente Lorenzo Insigne). Da tempo non possono invece partecipare alle partite gli infortunati eccellenti Faouzi Ghoulam e Arkadiusz Milik. I due, intervenuti quest’oggi alla presentazione del calendario 2018, hanno parlato dei loro possibili rientri sul terreno di gioco. L’algerino (che prima dell’infortunio al ginocchio stava disputando la miglior annata della sua carriera) non sa ancora “quando tornerò, ma spero accada presto, il più velocemente possibile per aiutare la squadra, ma i miei compagni devono fare bene anche senza di noi”. L’attaccante polacco (che sarebbe stato fondamentale per offrire a Maurizio Sarri una preziosa variante tattica) crede “che resterà fino alla fine di quest’anno ma c’è tempo per parlarne. Il recupero? Sto bene fisicamente ma il mese più importante sarà quello di maggio, ovvero l’ultimo, sperando di poter festeggiare tutti insieme la conquista dello scudetto”.

Condividi articolo: