Terremoto, paura per una forte scossa nel Centro Italia

612

Terremoto, forte scossa avvertita nel Reatino: paura a Cittareale, Amatrice e Accumoli. 

RIETI – Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 19.04 in tutta l’area del cratere sismico dell’Italia centrale. Il sisma, a profondità di 9,9 km, ha avuto magnitudo di 3.7 con epicentro a 5 km da Cittareale ed è stato chiaramente avvertito dalla popolazione anche a Rieti. Molte le telefonate ai vigili del fuoco. Quella registrata oggi è una delle scosse più forti delle ultime settimane nella zona. Tra i comuni più vicini all’epicentro, Cittareale, Amatrice, Leonessa, Cascia, Norcia e Accumoli. Non sono per ora segnalati danni a persone o cose. La paura si rinnova dopo il 24 agosto 2016 quando una scossa di magnitudo 6.0 con epicentro lungo la Valle del Tronto, tra i comuni di Accumoli e Arquata del Tronto, sconvolge la vita di migliaia di persone tra le province di Rieti, Teramo, Ascoli Piceno e Terni. Sarà il primo di una lunga serie di repliche. Simbolo della catastrofe Amatrice e l’orologio della sua torre civica rimasto fermo all’ora dell’evento e che resisterà fino al 30 ottobre successivo quando crollerà sotto i colpi di un’altra scossa, l’ennesima.