Saces Mapei Givova tre brindisi: Derby, Bone e Gonzales

142
Saces Mapei Givova tre brindisi: Derby, Bone e Gonzales
Condividi articolo:

Nella serata del derby contro la Treofan, al Caravita è festa Saces Mapei Givova: arrivano una bella vittoria, l’esordio in Italia di Kelsey Bone, ed il ritorno di Pepo Gonzalez.

Partiamo proprio dal finale: Gonzalez terminerà a Napoli la fase di rieducazione dopo l’infortunio occorsole ad agosto, e tornerà disponibile nelle rotazioni di Molino nel mese di marzo. Giusto in tempo per dare una mano a tutta la squadra nel momento caldissimo della stagione. Poi, Kelsey Bone: il pivot Usa arrivato nel capoluogo campano in settimana, avrà bisogno ancora di qualche seduta di allenamento per considerarsi pronta, ma una volta in condizione potrà diventare un fattore determinante nell’economia di questa Gu2to Cup. Quindi la partita: la Saces Mapei Givova è partita fortissimo (10-4 al 3’) con una Gemelos in serata di grazia nel tiro da fuori (al termine della gara sarà 7 su 10 oltre l’arco). Sempre una sua tripla ha propiziato il primo allungo di una certa importanza nel primo quarto (21-8) che si chiuderà 26-10 grazie al canestro sulla sirena di Orazzo. Nel secondo periodo la Dike trova i primi punti italiani di Bone, prima che altri tre siluri di Gemelos spingano il punteggio sul 42-16 a metà parziale: nei minuti successivi si accende Pastore con 6 punti filati, a cui prova a dare una risposta la sola Davis che riesce a limitare a 55-28 il passivo al rientro negli spogliatoi per l’intervallo lungo. Seconda parte di gara di marca Harmon: l’ala napoletana soffia a Gemelos le luci del palcoscenico, ed insacca il 61-34 mantenendo il divario delle due squadre inalterato (24’). Diene e Cinili offrono un contributo eccellente sia in attacco che in difesa, e la Treofan non riesce ad essere mai abbastanza vicina nel punteggio per impensierire le ragazza di Molino: al 30’ il 74-48 è sintesi di una partita ormai chiusa. Dieci minuti finali a base di pallacanestro frizzante e veloce da parte delle due squadre, che garantisce al pubblico presente sulle tribune giocate spettacolari e divertenti: la Dike dilaga fino al 95-61 festeggiando la grande serata di Gemelos ed Harmon che chiudono entrambe la partita con 33 di valutazione. Bel derby insomma, impreziosito dalla presenza sugli spalti di Massimo Antonelli con i propri ragazzi del Tam Tam Basket di Castelvolturno: testimoni di una favola che sta permettendo ad una quarantina di adolescenti di affermare che il diritto allo sport per tutti ha finalmente vinto.

La Saces Mapei Givova con la vittoria contro la Treofan ritrova il quinto posto, e con le ultime tre partite della prima fase del campionato, ha nuovamente nelle proprie mani la possibilità di ritrovare anche il quarto. Domenica prossima, da questo punto di vista, sfida decisiva al Palaverde di Broni.

I Tabellini. Saces Mapei Givova Napoli: Bone 5, Di Battista ne, Cinili 11, Pastore 6, Carta 11, Diene 9, Chesta, Harmon 20, Dacic ne, Gemelos 32, De Cassan 1. Treofan Battipaglia: Orazzo 15, Chicchisiola 5, Cremona, Miletic 11, Sasso, Trimboli, Policari 2, Pinzan ne, Vella 5, Mattera, Andrè 6, Davis 17.

Condividi articolo: