Sacchi: “Il Napoli di Sarri vince, convince ed emoziona”

0
356

L’analisi di Arrigo Sacchi sulle italiane che si apprestano al debutto nella fase a gironi della Champions League 2017/18. 

La Gazzetta dello Sport di oggi offre, sulle sue pagine, l’analisi di Arrigo Sacchi sull’ingresso di squadre e allenatori nella nuova Champions League. Ancora elogi per il Napoli di Sarri, considerato un maestro di calcio assieme a Di Francesco. Queste le sue parole sintetizzate dalla redazione di 2Anews per i propri lettori.

sacchi“Per me gli allenatori maestri sono quelli che vogliono dare una propria identità alla squadra, convinti che il gioco aiuti i giocatori a essere migliori. Allegri resta un bravo allenatore. Il Napoli di Sarri vince, convince ed emoziona (eccetto il primo tempo col Bologna). Sarri e Guardiola non pensano che il calcio sia solo agonismo, ma passione e creatività, dove la bellezza del gioco aiuta e amplifica la vittoria stessa. Perciò i ragazzi di Sarri non dimentichino le proprie origini: soltanto così potranno vincere ed entrare nella storia.

Se la Juventus del bravo Allegri riusciranno a interpretare al meglio il calcio offensivo, non solo potranno aumentare le possibilità di successo finale, ma, essendo i leader del calcio italiano, lo aiuteranno definitivamente ad abbandonare l’opportunismo e l’individualismo che ne frenano l’evoluzione. L’Atletico di Simeone è concreto, concede poco allo spettacolo: pratica un calcio di stampo italiano con un’organizzazione difensiva più illuminata e collettiva”.