“Noi per Napoli” a San Domenico canto e bontà gastronomiche

671
Condividi articolo:

Successo di pubblico per il concerto di “Noi per Napoli” Atmosfere da sogno…d’Estate con il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli e le ricche bontà enogastronomiche con Antonio Iovino, Salvatore Staiano ed il Gran Caffè Gambrinus.

Strepitoso successo di pubblico per l’Associazione “Noi per Napoli”. Il blasonato sodalizio artistico che con il soprano Olga De Maio ed il Tenore Luca Lupoli ha portato nel chiostro del complesso di San Domenico Maggiore, lo spettacolo “Atmosfere da Sogno…d’Estate”. Un lavoro che inserito nel programma di “Estate a Napoli” “Le spalle di Totò” con il patrocino del Comune di Napoli e dell’Assessorato alla Cultura, che ha offerto al pubblico, una sorta di carrellata in equilibrio tra i vari generi del repertorio canoro e musicale italiano ed i versi d’ amore dell’indimenticabile principe ed artista Antonio de Curtis. Attraverso racconti, declamazioni e brani tratti dal grande patrimonio della canzone classica napoletana e della lirica, il recital ha proiettato gli olga de maiospettatori in una magica e piacevole atmosfera. Imperniato sull’esecuzione da parte degli artisti De Maio e Lupoli, di brani lirici, di operetta e della grande tradizione napoletana, il lavoro ha registrato anche gli interventi storici ed i momenti di poesia ispirati ai versi d’amore di Totò, curati dal giornalista, Giuseppe Giorgio che ha anche condotto le due serate. Con la regia degli stessi maestri Luca Lupoli ed Olga De Maio, lo spettacolo “Atmosfere da Sogno…d’Estate” ha visto tra i partecipanti gli artisti Lucio Lupoli e Marco Cristarella Orestano ed ancora, l’ Ensemble orchestrale con Maurizio Iaccarino, Cira Romano, Valerio Starace e Francesco Sanarico. Le coreografie ed il balletto sono di Marcella Martusciello e Giosuè Carbone. Tra gli interventi anche quelli del Coro polifonico Flegreo diretto dal M° Nicola Capano. Abbinato all’esposizione del busto del Principe Antonio de Curtis in arte Totò realizzata dal maestro d’arte Domenico Sepe all’esposizione delle opere del M° Nicola De Maio ed alla mostra fotografica a cura di MediaXperience di Raffaele Brio e Massimo Schibeci l’evento ha offerto al pubblico anche la possibilità di degustare alcune specialità enogastronomiche tipiche territoriali, grazie alla presenza del maestro pizzaiolo Salvatore Staiano della Trattoria e Pizzeria “Le Antiche Cave- 100 e Lode”, della “Azienda Vitivinicola Montespina” di Antonio Iovino e del Gran Caffè Gambrinus.

Condividi articolo: