Mo Veng, la prima app made in Napoli per le auto in doppia fila

1091
Mo Veng, la prima app made in Napoli per le auto in doppia fila
Condividi articolo:

Mo Veng, la prima App ideata da tre napoletani per “spostare” le auto in doppia fila. Ma attenzione non vi salva dai vigili urbani.

La prima App in stile napoletano che ti permetterà di gestire lo stress da sosta in doppia fila! La tecnologia non riesce a fermare la fantasia dei napoletani. Anzi, gli sviluppi di un mondo sempre più digitale crea nuove condizioni e opportunità per vivere in maniera più leggera. A chi non è mai capitato di parcheggiare pochi minuti la propria auto in doppia fila per fare una commissione o, al contrario, di trovarsi bloccato in un parcheggio a causa di una autovettura posta in doppia fila? Per tentare di ridurre le conseguenze dei parcheggi in doppia fila, le perdite di tempo e, spesso, le discussioni, un gruppo di giovani napoletani ha sviluppato l’applicazione “Mo Veng”, totalmente gratuita e facilmente scaricabile. “Mo Veng” ed è la prima app, sviluppata da tre giovani imprenditori partenopei, che consente di rintracciare il proprietario dell’auto in doppia fila e farla spostare in pochi attimi. L’applicazione per cellulare, disponibile per Ios e Android, è facilissima da usare: Nel caso in cui si debba lasciare l’auto in doppia fila, basterà inserire il proprio numero di targa e l’indirizzo mail nell’app. Chi dovesse trovarsi bloccato dal parcheggio potrà fare una foto alla targa della vettura mal parcheggiata ed automaticamente arriverà un avviso sul cellulare del proprietario. Ovviamente entrambe le persone coinvolte dovranno avere l’app “Mo Veng”. A poche ore dal lancio, sono stati numerosissimi i download dell’app che proverà a risolvere in maniera tecnologica le incomprensioni create dal parcheggio in doppia fila. Un’idea sicuramente innovativa e funzionale, già in uso a Napoli e che presto potrebbe diffondersi in molte altre zone.

Condividi articolo: