Mercato immobiliare. Perché conviene acquistare all’estero?

0
381

I segnali che arrivano dal mercato sul fronte delle compravendite e dei mutui sono all’insegna della crescita. Ma per ogni 10 case acquistate in Italia una viene comprata all’estero. Ecco perchè.

mercato immobiliare canarie

di Antonella Amato – Il mercato immobiliare estero si sta lasciando lentamente alle spalle la crisi, con numeri ed evidenze differenti per ogni Paese ma secondo un andamento che è costante e deve essere valutato sul medio-lungo periodo. In Italia i segnali che arrivano dal mercato sul fronte delle compravendite e dei mutui sono all’insegna della crescita, a dimostrazione di un mercato tornato dinamico sia sul fronte della domanda, che dell’offerta. Una situazione che fa ben sperare non solo chi è interessato a comprare o vendere casa, ma anche a livello di sistema, considerata l’importanza del settore immobiliare per tutta l’economia italiana. Infatti il mercato immobiliare italiano è tornato ai valori dei primi anni duemila che poi sono gli stessi degli ultimi 30 anni. Probabilmente il numero delle compravendite in Italia si assesterà sulle 500mila unità vendute ogni anno. E’ impensabile che si torni ai valori degli anni 2004-2010 tenuto conto che già negli ultimi 2/3 anni vi è stato un importante incremento. Ma molti preferiscono acquistare all’estero.mercato immobiliare estero Infatti dai dati dell’Agenzia delle Entrate risulta un numero in crescita di unità acquistate all’estero da italiani dal 2003 pari a 16.550 unità fino al 2015 con un incremento triplicato con un totale di 55.000 case acquistate. Quindi si può considerare che per ogni 10 case acquistate in Italia una viene comprata all’estero. Ma vediamo perché. Il motivo per cui un italiano decide di acquistare all’estero è dovuto in primis alla tassazione più agevolata. – commenta Paolo Orsoni, Property Finder – “Inoltre se un italiano decide di acquistare una casa oltre il confine italiano si trova un minimo di rendita netta dal 4% in su. Ci sono immobili, per esempio, come nel Regno Unito e Florida (USA) dai quali risulta un investimento con una rendita addirittura del 10%”E’ possibile richiedere un mutuo in banca per chi decide di acquistare all’estero? Si certo, richiede una procedura diversa, ma è possibile”.

In quale Paese conviene comprare? Dipende. Bisogna valutare il budget dell’acquirente, il tipo di rendita che desidera ottenere e la zona. In portogallo per i primi dieci anni di residenza, per esempio, non si pagano le tasse”.

Quali categorie di persone comprano all’estero?

Le categorie di persone che comprano all’estero inizialmente erano due: l’investitore e chi acquista come seconda casa. Oggi si è aggiunta una terza categoria: l’utilizzatore, che può essere un giovane motivato da esigenze di lavoro o per studio e l’anziano, cioè il pensionato, in cerca di un clima mite per la sua salute, ma soprattutto per vivere con un tenore di vita più consono alla sua pensione. Infatti alle Canarie un pensionato con 1000 euro ci vive degnamente invece in Italia vivrebbe con sacrifici”.mercato immobiliare estero

In conclusione la convenienza di acquistare all’estero dipende anche dai criteri di selezione del Paese scelto per investire. Vediamo quali sono: aumento di valore dell’investimento e quindi una potenziale rivalutazione del bene; puntare ad un mercato immobiliare in grande crescita con una rendita del 4/8% netto; orientare la scelta verso un Paese con un ordinamento legislativo che tutela gli investitori ed abbia un sistema fiscale flessibile e conveniente. Infine per valutare un investimento ci sono vari fattori di riferimento: il capitale richiesto; il ROI (Rendimento Percentuale delle Tempistiche dei Profitti); conoscere la rendita del proprio capitale investito (ROE); in caso di investimento su un progetto (l’acquisto offplan) si valuta il rischio di fallimento e quindi di perdere il capitale investito pertanto è bene affidarsi a società di gestione che possano evitare il rischio; ed infine il ritorno non economico, per esempio Lifestyle e Prestigio. Grazie all’esperienza maturata in questi anni in questo settore, Paolo Orsoni, Property Finder, e il suo Staff saranno lieti di offrirvi una serie di servizi ed ulteriori informazioni in merito all’acquisto di una casa all’estero.

Per contatti: http://www.orsonipaolo.com