Benessere: limone e Zenzero un’energia per la giornata

0
223

Benessere. Prendersi cura di sé per vivere meglio significa anche imparare a conoscere le scelte alimentari sane e naturali, eliminando cibi che contengono grassi animali, olio di palma, additivi , coloranti, conservanti, dolcificanti e tanto altro. Fare scelte alimentari sane può avere un impatto fondamentale sulla salute.

Iniziamo il nostro viaggio energetico nel mangiar sano partendo dal mattino, scegliendo Limone e Zenzero. Il Limone non è solo un alimento, ma un vero e proprio scrigno di benessere per sue molteplici proprietà curative che lo rendono un efficace e pratico Rimedio Naturale.E’ un frutto originario dell’India, ricco di vitamine, B, A e C che rafforzano il sistema immunitario, aiuta a controllare la pressione e stimola la funzione celebrale. Tra i limone-e-zenzerosali minerali abbiamo ferro, fosforo, rame e manganese. Una pratica non del tutto nuova è invece bere appena ci si alza la mattina, acqua, limone, miele e zenzero, una bevanda agrumata con gusto pungente e piccante allo stesso tempo, dall’aroma simile alla citronella, piacevole da gustare, ottimo per migliorare la nostra salute. Può essere preparata attraverso un infuso in acqua calda di radice di zenzero grattugiata, far riposare per 10’e solo dopo si potrà aggiungere il succo di due limoni e miele.Con questa procedura si avrà un equilibrio aromatico della Vitamina C,che potenzia e riattiva il Metabolismo e lo Zenzero con le sue proprietà Antinfiammatoria. Questo rimedio favorisce la Digestione e riduce i bruciori di stomaco.Questa radice è sempre più al centro dell’attenzione per via delle sue numerose proprietà curative. Migliora la digestione, previene il raffreddore, calma la nausea, la tosse, distende i muscoli, neutralizza la iperacidità gastrica, riduce i dolori artritici, calma il mal di gola e combatte il Diabete. È importante conoscere gli alimenti interessanti per il nostro Benessere. La salute si costruisce su ciò che mangiamo e con il prendersi cura di sé

Dott.ssa Patrizia Zinno