La BCC di Napoli premiata dal Gruppo Bancario Iccrea

0
350

La BCC di Napoli si conferma un modello vincente anche a livello nazionale e riceve tre premi agli Studios di Cinecittà nel contest nazionale del Gruppo Bancario di Iccrea.

Roma – Il modello Napoli risulta vincente anche a livello nazionale e viene riconosciuto dal Gruppo Bancario Iccrea con ben tre importantissimi riconoscimenti assegnati alla Bcc di Napoli nel corso della premiazione “Bcc Best Performer” che si è svolta a Roma, presso gli Studios di Cinecittà, davanti ai vertici del nuovo Gruppo Bancario Iccrea, il Presidente Giulio Magagni ed il Direttore Generale Leonardo Rubattu. “Il riconoscimento di un lavoro costante sul territorio con lo sguardo sempre rivolto allo sviluppo delle famiglie e delle imprese napoletane cercando di attrarre investimenti al Sud invertendo così una tendenza che caratterizza gli altri istituti bancari italiani. In tal senso ancor più valore ha l’aver aderito subito al Gruppo Bancario Iccrea che oggi è il terzo Gruppo italiano (2593 sportelli con Fondi propri di 11.2 miliardi di euro e un attivo di 152.5 miliardi di euro) e il primo per capitale italiano, in pratica la prima banca locale del Paese. La Bcc di Napoli diventa così sempre più modello di efficienza e di aggregazione delle migliori energie e delle migliori idee”. Lo ha dichiarato il presidente della Bcc di Napoli Amedeo Manzo commentando le valutazioni emerse durante la manifestazione che ha valorizzato le BCC che hanno sviluppato più fatturato con prodotti e servizi del Gruppo a favore del territorio. In particolar modo la Bcc di Napoli è risultata prima, nell’ambito della categoria “Banche piccole”, per quanto riguarda la complessiva attività di soluzioni per l’impresa grazie a Iccrea BancaImpresa(leasing,factoring,mutui), per soluzioni assicurative grazie a  BCC Vita e BCC Assicurazioni e infine per soluzioni per risparmiatori con la società BCC Risparmio e Previdenza. “Ben tre riconoscimenti ai vertici assoluti del sistema cooperativo che testimonia una grande capacità di lavorare in sintonia con il territorio attirando sempre nuovi soci e clienti garantendo solidità ed efficienza e una sinergia forte con il Gruppo bancario nazionale”, ha concluso Amedeo Manzo.

(Nella foto di copertina Federica Fontana premia Amedeo Manzo)