Elisa festeggia 20 anni di carriera all’Arena di Verona

570

In scena la prima delle quattro serate evento del Together Here We Are di Elisa, che fa volare la voce all’Arena di Verona, lanciando il nuovo singolo. Ecco la scaletta della seconda serata.

Elisa, prosegue con lo show “Acustico – Gospel” il “Together Here We Are”, evento con cui la cantante celebra i 20 anni di carriera. Nei giorni scorsi tramite la sua pagina Facebook ufficiale, ha pubblicato la copertina di “Ogni istante”. E’ questo il titolo del suo brano inedito che ha eseguito live per la prima volta direttamente all’Arena di Verona. Il brano inedito è stato scritto per i fan e a loro regalato: da ieri chiunque sia in possesso di uno dei biglietti delle date o iscritto al fan club, può scaricarlo tramite la piattaforma dedicata www.ogniistante.com. Il brano uscirà ufficialmente il 22 settembre, in radio nella versione italiana e in vendita su tutte le piattaforme digitali. I proventi saranno devoluti alla città di Amatrice. Dopo la strepitosa serata di debutto, Elisa è già pronta per tornare sul palco dell’Arena di Verona. Il “Together Here We Are”, grande evento con cui l’artista friulana sta celebrando i suoi primi vent’anni di carriera, prosegue questa sera con lo spettacolo Acustico – Gospel. Quarantotto mila persone tutte attorno a lei per quattro show diversi, dal pop-rock, passando per l’acustico-gospel, con le ultime due serate orchestra. Tutte sold out. Un evento unico, pensato e ripensato in ogni dettaglio. «Quando ho dovuto iniziare a pensare come fare queste serate è stato immediato dire che sarebbero state diverse. Quattro serate, con quattro scalette diverse, con tanti ospiti (Fiorella Mannoia, Ermal Meta, Carmen Consoli, Mauro Pagani, Gino Paoli, Ornella Vanoni e altri ancora), per la sua grande festa «Che non è solo mia. Non è dedicata a me, è una cosa enorme. Io penso sempre di più agli altri, è troppo impegnativo pensare solo a me. Questa è una festa collettiva e l’unico modo in cui potevo celebrarla. La musica è condivisione. Non avrei mai potuto farlo da sola».  Durante questo show si rivivranno le atmosfere live degli album “Lotus” e “Ivy” che contengono i celeberrimi brani “Hallelujah” e “A Prayer”, ma anche le versioni acustiche di brani importanti come “Luce (tramonti a nord est)” e “Sleeping in your hand”. Ad accompagnarla sul palco tanti musicisti impegnati in un mix di strumenti acustici, etnici e street, ma anche grandissimi ospiti come Federico Zampaglione, Francesco De Gregori, Jack Savoretti, Fabri Fibra, Luca Carboni e Jack Savoretti. Nel frattempo la casa discografica precedente pubblica Soundtrack ‘97-‘17, il best of con quattro cd e quattro dvd che raccolgono tutti questi vent’anni, tutte le canzoni più importati. Che in Arena rivivono il 13, 15 e 16 settembre, filmate dalle telecamere di Mediaset per qualcosa che sicuramente vedremo in tv. La grande festa è quindi appena cominciata.

Ecco la scaletta dei brani: La scaletta della serata Pop-Rock

Intro – Ogni istante – Labyrinth – No Hero – The Waves – Stay – L’anima vola – Una poesia anche per te – Ti vorrei sollevare – Sorrido già – Comunque andare – Anima Fragile – Sleeping in your hand – Rainbow – Bruciare per te – Dancing – Vivendo adesso – Eppure sentire – Heaven out of hell – Luce – A modo tuo – Almeno tu nell’universo – Strange – Medley Mad world, Joy, Fever – Together – Cure Me – She Loves You (filmato di Elisa a 14 anni) – Ostacoli del cuore – Yours To Keep