Cronaca di Salerno. Ascea, scoperto falso cieco

866
Cronaca di Salerno. Ascea, scoperto falso cieco

Cronaca di Salerno. La GDF ha denunciato un 35enne falso cieco, che da 5 anni percepiva la pensione d’invalidità. Chiesta la restituzione dell’indennità (circa 60000 euro).

di Luigi Maria Mormone – I militari della Guardia di Finanza di Casal Velino hanno denunciato un falso cieco. Si tratta di un 35enne di Ascea, il quale, spacciatosi come cieco assoluto, ha percepito per oltre 5 anni una pensione di invalidità. L’uomo, infatti, dal 2012 ha ricevuto un’indennità di accompagnamento per oltre 60000 euro.Cronaca di Salerno. Ascea, scoperto falso cieco Da preliminari accertamenti sviluppati attraverso pedinamenti, appostamenti e videoriprese, i finanzieri hanno accertato che il 35enne svolgeva normali attività quotidiane, come l’accompagnare il figlio a prendere l’autobus, fare la spesa e anche giocare a carte. Durante un controllo in materia di rilascio dello scontrino, la GDF ha fermato il falso invalido che, quale cliente, ha firmato il verbale, condizione totalmente in contrasto con il suo stato di invalido per cecità assoluta. Il reato ipotizzato per lui è truffa aggravata ai danni dell’Inps, con la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania che ha emesso un provvedimento diretto al recupero della somma indebitamente percepita.