Il Coro delle Voci Bianche per Medici Senza Frontiere

974
Medici Senza Frontiere autodenuncia casi di abusi sessuali
Invia Tramite:

Il Coro delle Voci Bianche del Teatro San Carlo in un concerto presso la Chiesa di Santa Teresa a Chiaia a favore di Medici senza Frontiere.

di Antonella Amato – Il Coro delle Voci Bianche del Teatro San Carlo ha tenuto un concerto presso la Chiesa di Santa Teresa a Chiaia (Via del Mille) a favore di Medici Senza Frontiere Onlus. Il Coro è stato diretto da Stefania Rinaldi e le musiche eseguite al pianoforte dal maestro Luigi Del Prete. MSF esiste per salvare vite umane. coro delle voci biancheForniamo assistenza medica d’emergenza alle popolazioni colpite da guerre, epidemie, malnutrizione o catastrofi naturali. Interveniamo per curare le persone vittime di discriminazioni o escluse dall’assistenza sanitaria.

Al momento abbiamo progetti in corso in circa 60 paesi.Nel corso degli anni MSF è intervenuta in contesti molto diversi: le emergenze come guerre, epidemie e catastrofi naturali rimangono la nostra priorità, ma operiamo anche durante crisi malnutrizionali acute oppure in contesti dove l’accesso alle cure è inesistente o molto limitato. MSF è stata presente in contesti particolarmente delicati come agli sbarchi a Lampedusa, tra i lavoratori stagionali nel Sud Italia, alle frontiere nord e all’interno dei centri per migranti in diverse regioni. 

Dall’inizio del 2016 sono arrivate in Italia via mare 180.746 persone, principalmente nei porti siciliani e calabresi. Lo scorso anno, l’impegno di Missione Italia si è concentrato principalmente nell’assistenza medica e psicologica e nel contesto del primo soccorso e accoglienza di persone giunte nel nostro paese dopo un lungo e rischioso viaggio, via mare o via terra, e che necessitano di cure e di presa in carico psicologica.

Ad oggi continuiamo il nostro lavoro con migranti, rifugiati e richiedenti asilo, in Sicilia come in altre regioni italiane, attraverso diversi progetti già in corso o di prossima apertura e principalmente focalizzati sulla salute mentale. Un’attenzione particolare è portata alle persone rimaste escluse dal sistema di accoglienza e sanitario istituzionale, che vivono in insediamenti informali o in transito verso altri paesi europei.

Per le donazioni clicca qui MSF ITALIA

Invia Tramite: