Colesterolo, i fitosteroli come beneficio per la sua diminuzione

252
Condividi articolo:

Uno studio ha dimostrato come i valori del colesterolo possano diminuire grazie all’assunzione di fitosteroli (frutta secca e oli vegetali).

di Luigi Maria Mormone – I valori del colesterolo potrebbero diminuire grazie all’assunzione di fitosteroli, secondo uno studio commissionato da Food Supplements Europe. Questo tipo di ricerca ha dunque come obiettivo quello di dimostrare i benefici dell’assunzione di integratori di fitosteroli, come quelli derivati dalla frutta secca o dagli oli vegetali, nella lotta ai valori alti del colesterolo (idea sostenuta da anni anche dalle principali aziende produttrici di integratori).Colesterolo, i fitosteroli come beneficio Secondo un rapporto presentato da Frost & Sullivan, il consumo di 1,7 grammi di fitosteroli al giorno, per gli adulti europei oltre i 55 anni con ipercolesterolemia grave, sarebbe infatti in grado di ridurre del 2,3% il rischio di ospedalizzazione dovuta a complicazioni cardiovascolari. La ricerca si concentra molto sul calcolo dei costi economici e sociali del problema del colesterolo, che trarrebbe grandi benefici dal consumo quotidiano di fitosteroli da parte degli adulti con ipercolesterolemia.

Condividi articolo: