A1 maschile: domani Carpisa Yamamay Acquachiara-Savona

503
A1 maschile: domani Carpisa Yamamay Acquachiara-Savona

Pallanuoto, domani la Carpisa Yamamay Acquachiara, allenata da Alberto Angelini,  incontra il Savona a Santa Maria Capua Vetere.

Arriva il Savona dell’ex Steardo a S.Maria Capua Vetere. Ancora una volta un compito proibitivo per la giovanissima Carpisa Yamamay Acquachiara: la squadra allenata da Alberto Angelini, tra l’altro, vanta tra i pali uno dei portieri più forti di tutti i tempi, il serbo con passaporto brasiliano Slobodan Soro. A dicembre compirà 39 anni, ma in acqua è ancora tra i migliori nel suo ruolo.

Contro il Savona – dice il tecnico biancazzurro Paolo Iacovelli – i ragazzi cercheranno di far bella figura come è accaduto nella partita d’esordio a S.Maria contro la Pallanuoto Trieste. Non sarà facile, è chiaro: il Savona possiede un roster di tutto rispetto e si è rinforzato rispetto alla scorsa stagione, come del resto gran parte delle squadre di A1“.

Anche contro i liguri Iacovelli non potrà disporre del brasiliano Stellet, tuttora out per l’infiammazione al tendine della spalla destra. L’Acquachiara, pertanto, schiererà la stessa formazione che sabato scorso ha giocato a Bogliasco: Lamoglia, Ciardi, Di Maro, Spooner, Lanfranco, Ronga, De Gregorio, Barberisi, Blanchard, Tozzi, Centanni, Lanfranco, Cicatiello. Arbitrano Bianco e Zedda, il delegato Fin è Filippo Rotunno. Il fischio d’inizio alle ore 15.