Calcio Napoli: da Grimaldo a Verdi, con l’anno nuovo in arrivo i colpi scudetto

815
Calcio Napoli: da Grimaldo a Verdi, con l'anno nuovo in arrivo i colpi scudetto

E’ un Calcio Napoli con un occhio sempre vigile al mercato, quello che si prepara ad affrontare il girone di ritorno.

La partita del Calcio Napoli e’ doppia e si disputa su due campi. Il primo e’ quello che vedra’ la formazione di Sarri scendere sul terreno di gioco per poter conservare fino alla fine il primo posto in classifica. Per dare un senso al titolo di campione d’inverno. Evitando di ripetere gli errori del passato. Poi ce n’é un’altra. Non meno importante. Che va in scena nelle stanze (o in qualsivoglia altro luogo) della sede del calciomercato, che, fino al 31 gennaio, consentira’ alle squadre di rinforzarsi dove opportuno.

Ma, va detto subito, il problema e’ proprio questo. Ovvero che e’ estremamente difficile rinforzare questo Calcio Napoli. Una squadra che ha ritrovato se stessa e la propria capacita’ di essere unica, almeno in Italia. Non e’ ancora dato sapere se la piu’ forte, ma senza dubbio diversa da tutte le altre. Persino dalla Juventus. Cristiano Giuntoli e’ a lavoro per dare al tecnico quei rinforzi che potrebbero consentirgli di rendere piu’ difficilmente penetrabile il fortino azzurro. Consentendogli di dipingere quell’attico tricolore con la tonalita’ partenopea.

Calcio Napoli: da Grimaldo a Verdi, con l'anno nuovo in arrivo i colpi scudettoPartiamo dalle certezze. Roberto Inglese e’ in arrivo. L’attaccante lascera’ il Chievo a breve e con una valigia di gol e sogni provera’ a non ripercorrere le orme lasciate da Pavoletti la scorsa stagione. In attesa del recupero di Arek Milik. E, a tal proposito, il centravanti polacco non e’ l’unico ad aver lasciato un vuoto nello scacchiere partenopeo. Anzi, l’assenza piu’ importante in questa rosa resta quella di Faouzi Ghoulam. I ben informati dicono che Grimaldo sia gia’ del Calcio Napoli, per una cifra che si aggira intorno ai 30 milioni di euro da far pervenire al Benfica. Ma difficile che cio’ accada a gennaio. E allora i nomi di Darmian e, soprattutto, Vrsaljko restano in cima alla lista dei desideri. Con tutte le loro relative difficolta’.

Le stesse che si riscontrano sul fronte Simone Verdi. Il Bologna, a onor del vero, comincia a tentennare di fronte a un Calcio Napoli che non si arrende di fronte alle sue pretese. E i quasi 30 milioni messi sul piatto dei rossoblu qualche riflessione la rendono quanto mai d’obbligo. Ma il giocatore non sembra proprio volerne sapere di doversi andare a rimettere in discussione a stagione in corso. In terra felsinea e’ leader tecnico e protagonista di una squadra che grazie a lui sta facendo molto bene. A Napoli sarebbe l’alternativa ai titolarissimi. Prospettiva che qualche perplessita’ la crea. Anche a fronte di passare dal rossoblu all’azzurro. Dallo stemma di una squadra come Bologna, allo scudetto di un popolo come Napoli.