Ultimissime Calcio Napoli, Deulofeu o Younes al posto di Verdi?

828

Ultimissime Calcio Napoli: il rifiuto di Simone Verdi riavvicina Gerard Deulofeu agli azzurri. L’alternativa è Amin Younes dell’Ajax.

di Luigi Maria Mormone – Il clamoroso rifiuto di Simone Verdi al Calcio Napoli ha un po’ complicato i piani di mercato della società di Aurelio De Laurentiis, a dir poco arrabbiato per l’epilogo della vicenda. L’acquisto di un’ala capace di garantire a Maurizio Sarri un salto di qualità ad un reparto già fortissimo sarà il tormentone che accompagnerà i tifosi, visto che i recuperi prodigiosi di Milik e Ghoulam sembrano chiudere definitivamente la porta all’arrivo di centravanti e terzino sinistro. I nomi per l’attaccante esterno vedono in pole position nuovamente Gerard Deulofeu, per cui ci sarebbe un accordo di massima col Barcellona. I principali quotidiani sportivi catalani confermano come i contatti tra Cristiano Giuntoli ed i blaugrana siano tornati più attivi che mai. In Spagna non c’è alcun dubbio: Deulofeu, che ha già la valigia pronta da qualche giorno in attesa della nuova destinazione, ha già incontrato gli emissari del Napoli la scorsa settimana e direbbe subito si alla proposta azzurra.Ultimissime Calcio Napoli, Deulofeu o Younes al posto di Verdi? Anche il Barcellona non pone alcun veto: i blaugrana sono desiderosi di incassare dalla cessione dell’esterno e con 12 milioni l’affare si concluderebbe subito. Nelle ultime ore è invece trapelato il nome di Lucas Moura del PSG. Il giocatore, chiuso da Neymar e Mbappè, vorrebbe più spazio. La trattativa è comunque difficilissima per l’alto stipendio percepito dal brasiliano. Le carte verranno comunque giocate soprattutto per Deulofeu, col Calcio Napoli che sta studiando le possibile alternative “abbordabili”. Parliamo di Matteo Politano del Sassuolo e soprattutto del tedesco dell’Ajax Amin Younes. L’esterno tedesco di origini libanesi ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno. Sembra che il Napoli lo abbia già bloccato per la prossima stagione, ingaggiandolo quindi a parametro zero. Tuttavia, la società olandese (con cui ci sono ottimi rapporti dopo l’affare Milik) potrebbe lasciarlo partire in cambio di un piccolo indennizzo già in questi giorni.